X


Filippo Nardi dice la sua sul Grande Fratello Vip: “Sembra una Soap Opera”

Scritto da , il Gennaio 20, 2021 , in Grande Fratello
Foto Filippo Nardi vita privata GF Vip

GF Vip, Filippo Nardi tuona contro il reality: le dichiarazioni

Filippo Nardi è stata una delle parentesi più discusse del GF Vip, in particolare per i suoi scherzi non proprio politically correct che lo hanno portato ad essere squalificato. Intervistato da MondoTv24, Filippo Nardi è ritornato a parlare del GF Vip, soprattutto relativamente a quelli che, secondo lui, non sono dei modi proprio corretti di approcciare al programma. Alla domanda relativa alle differenze tra la sua prima esperienza al GF tanti anni or sono e quest’ultima, Filippo ha risposto senza alcun dubbio: “Ho trovato diversa l’interpretazione della parola reality, adesso sembra più una soap opera che un reality”. Una critica dura e sincera, che sicuramente sarà condivisa da tanti suoi sostenitori e non solo.

Filippo Nardi sbotta contro il GF Vip: “C’è gente che…”

Intervistato da MondoTv24, Filippo Nardi ha risposto con il dente un po’ avvelenato relativamente alla differenza, a sua detta, tra la distinzione vigente per alcuni concorrenti: in particolare non esplicitamente si riferisce molto probabilmente alla querelle avvenuta tra Antonella Elia, criticata da Filippo Nardi, e Samantha De Grenet, durante la quale son volate parole molto forti e minacce non troppo velate. “Nei tempi e poco dopo c’è gente che si è menato, hanno detto cose terrificanti, grandissimi litigi che oggi sembra che non siano state rimproverate, o da alcune persone son tollerate da alcune no”, con queste parole Filippo Nardi dice la sua in maniera molto esplicita, dando l’idea che il GF Vip, forse per la tanta pressione proveniente dalla rete, dia più peso a determinate persone rispetto che ad altre.

GF Vip, Filippo Nardi critica la produzione: “Schiavo della rete”

Filippo Nardi sembra davvero deluso dal suo GF 2.0, visto che la sua esperienza nella casa è stata decisamente breve perché segnata da gesti, a detta della produzione, eccessivi e irrispettosi verso i concorrenti, in particolare Maria Teresa Ruta. Per Filippo c’è stato un eccesso di buonismo dettato da due elementi, in primis la perdita del valore del termine reality, in secundis la tanta pressione derivante dal ricevere consensi online, infatti ha dichiarato: “Che un programma come il Grande Fratello, fatto di gente in carne ed ossa, sia così schiavo della rete, fatta da gente virtuale in un mondo virtuale nascosto dietro la tastiera, la trovo un peccato, davvero un peccato…Sono stato accusato di cose gravissime: violenza sulle donne, sessuale…sessismo…noi facciamo un reality, all’interno di un reality mi rapporto con dei concorrenti…non faccio distinzioni, in quel momento siamo tutti sulla stessa barca”.