X


Elena Santarelli fa una triste confessione: “Ho avuto minacce di aborto”

Scritto da , il Marzo 17, 2021 , in Interviste
foto Elena Santarelli Italia Sì 16 maggio

Elena Santarelli, il ricordo sulla prima gravidanza: “Rischiavo di perdere Giacomo”

Elena Santarelli, bellissima showgirl, é da poco diventata testimonial per il brand Manila Grace, pertanto ha posato per la rivista TuStyle a cui ha anche rilasciato interessanti dichiarazioni relative al suo passato, tra cui il primo amore ma anche la prima gravidanza, per lei non proprio facile. Elena Santarelli ha infatti dichiarato: “Durante la prima gravidanza ha avuto minacce di aborto, sono sempre stata a letto: ho rischiato di perdere Giacomo”. Elena Santarelli ha raccontato anche di essersi rifugiata nel cibo seguendo un’alimentazione sbagliata, per cui durante la seconda gravidanza, dalla quale ha dato alla luce Greta, si é rivolta ad una nutrizionista che le ha permesso di poter gestire al meglio la sua situazione alimentare.

Elena Santarelli, la gravidanza e suo marito: il rifugio durante la paura di perdere Giacomo

Elena Santarelli, che a TuStyle ha raccontato il dolore provato durante la prima gravidanza a causa del rischio di perdere il figlio Giacomo, come raccontato anche a Verissimo, che é stato male correndo il rischio di non vedere alla luce. Elena ha raccontato, in maniera assolutamente spontanea e sincera: Mi sono appoggiata a me stessa e a mio marito. Ho scoperto una forza che hanno tutte le mamme. Non mi piace essere classificata come una mamma coraggio perché ce ne saranno altre mille”.

Elena Santarelli e il racconto della gravidanza: “Non potevo nasconderlo”

Elena Santarelli é una showgirl e un volto molto noto, pertanto il dolore provato durante la prima gravidanza non poteva non condividerlo, essendo una donna molto conosciuta e moglie dell’ex calciatore Bernardo Corradi. A TuStyle ha raccontato le sensazioni nel raccontare l’accaduto ed anche l’idea per il suo libro uscito nel 2019: “Non potevo nasconderlo! Quando mi vedevano piangere davanti all’ospedale con mio marito era impossibile far finta di nulla: siamo due volti noti…Alla fine sai cos’é? Tanto la gente chiacchiera lo stesso e allora ho pensato che era meglio che raccontassi tutto io”.