X


La Fuggitiva, retroscena di Vittoria Puccini: “Ho fatto una brutta caduta”

Scritto da , il Aprile 6, 2021 , in Personaggi Tv
Foto La fuggitiva Vittoria Puccini

La Fuggitiva, Vittoria Puccini confessa: “Mi sono fatta male”

Vittoria Puccini, protagonista della nuova fiction Rai La Fuggitiva nella quale interpreta Arianna, ha raccontato a NuovoTv alcuni interessanti retroscena relativi alle riprese e alle difficoltà avute sul set. Vittoria, in particolare, ha svelato di aver fatto un incidente mentre registrava una scena delicata, rischiando di avere problemi che per fortuna non sono sopraggiunti:Ho fatto una brutta caduta. Poteva andare peggio e invece me la sono cavata. In una sequenza in cui dovevo proteggermi da una macchina in fiamme e sparare contro i miei aggressori, ero molto stanca e così sono scivolata. Mi sono fatta male, un ginocchio e una mano distrutti…ma poteva andare decisamente peggio”.

Vittoria Puccini, gli elementi in comune con Arianna de La Fuggitiva: “L’istinto di sopravvivenza”

Arianna, il personaggio che Vittoria Puccini ha inscenato nella nuova fiction Rai La Fuggitiva, nasconde molti aspetti e chiavi di lettura affascinanti, motivo per cui a NuovoTv l’attrice, tra l’altro candidata al David di Donatello per il film 18 regali, ha raccontato alcuni aspetti del suo personaggio che possono essere assimilabili anche alla sua figura. In primis Vittoria Puccini ha sottolineato come sia lei che Arianna siano determinate a procedere lungo la loro strada senza interferenze, ma non solo, infatti ha anche raccontato altri punti in comune: L’istinto di sopravvivenza che ti porta a cercare sempre nuove sfide. Rispetto ad Arianna, invece, non sono una di grande intuito nel fiutare il pericolo”.

La Fuggitiva, Vittoria Puccini sulla preparazione fisica: “É stata una sfida”

Interpretare Arianna, per cui sarà fondamentale il giornalista Marcello, ne La Fuggitiva non è stata una passeggiata per Vittoria Puccini, che ha infatti raccontato a NuovoTv quali e quanti sacrifici anche fisici ha dovuto fare per far si che il suo personaggio rendesse al meglio sia esteticamente che psicologicamente. Uno degli aspetti chiave della serie indubbiamente il suo motive action, di conseguenza si vedrà spesso Arianna sferrare calci e pugni come una karateka, e proprio sulla preparazione in tal senso Vittoria Puccini ha dichiarato: “É stata una vera e propria sfida, perchè Arianna, dal punto di vista della potenza fisica, è l’opposto di me. Ho lavorato tantissimo con gli stunt-men, ho messo alla prova il mio corpo come mai prima d’ora e ho studiato per ore le coreografie di combattimento. É stata dura, ma penso di avercela fatta”.