X


L’Isola dei Famosi, Giacomo Urtis sulle eliminazioni: “Senza senso”

Scritto da , il Aprile 6, 2021 , in Isola dei Famosi
foto giacomo urtis

Giacomo Urtis, stangata a L’Isola Dei Famosi: “Che la guardiamo a fare?”

L’Isola Dei Famosi, arrivato alla sua settima puntata, ha generato e sta generando non poche critiche relativamente a come vengono gestite alcune situazioni come le eliminazioni. Giacomo Urtis, chirurgo estetico reduce dal GF Vip, ha criticato aspramente il programma sul proprio profilo Twitter, non risparmiando una vera e propria stoccata: “Ci fanno guardare L’isola e poi non fanno eliminazioni! Che ca**o la guardiamo o votiamo a fare? Senza senso“. Il rammarico di Giacomo Urtis è stato evidente, e per L’Isola Dei Famosi l’esperimento di reintegrare i naufraghi eliminati ad oggi non ha sortito, nel pubblico, l’effetto sperato.

L’Isola Dei Famosi, eliminate Daniela Martani e Elisa Isoardi: la settima puntata

L’Isola Dei Famosi è stata criticata da Giacomo Urtis ma non solo per come ad oggi gestisce le eliminazioni, infatti i naufraghi che perdono la sfida al televoto non tornano a casa, ma hanno la possibilità di proseguire su una seconda isola, prima chiamata Parasite Island e poi Isola della Speranza. Nella puntata di lunedì 5 aprile a lasciare il programma sono state dapprima Daniela Martani che non ha retto il confronto con Drusilla Gucci per cui è impazzito il marito di Iva Zanicchi, e poi clamorosamente Elisa Isoardi, nello scontro al televoto flash con Andrea Cerioli.

Daniela Martani, lo scontro con Francesca Lodo a L’Isola Dei Famosi: il motivo

Prima di essere eliminata, per Daniela Martani è stato nuovamente momento di scontro contro Francesca Lodo, con cui sin dall’inizio del programma non è riuscita a legare in alcun modo. In particolare i motivi per cui le due sono arrivate spesso a discutere sono da rintracciare nelle dinamiche quotidiane come la suddivisione del riso, visto che per Daniela vi è un accanimento ogni qualvolta compie un gesto, e viceversa per Francesca Daniela sfrutta ogni momento per puntare il dito.