X


Amici 20, ex coreografo critica Alessandro Cavallo: “L’ho trovato noioso”

Scritto da , il Maggio 9, 2021 , in Amici di Maria De Filippi
foto Alessandro Cavallo

Amici 20, Fabrizio Prolli su Alessandro Cavallo: “Non stupisce”

Fabrizio Prolli, ex professionista di Amici, ha giudicato la semifinale del Serale, come di consueto, attraverso la propria pagina Instagram tramite le stories, in cui risponde alle domande postegli dai fan. Molte domande hanno riguardato ovviamente Alessandro Cavallo, quarto finalista di Amici 20 e ballerino molto tecnico e versatile. Fabrizio Prolli, peró, non ha giudicato troppo positivamente le esibizioni del ballerino in semifinale, commentando in modo critico: “Ho amato l’esibizione con Elena (…)nelle altre l’ho trovato noioso. Non stupisce, un po’ per le coreografie che ha fatto e un po´ per la consapevolezza delle espressioni troppo forzate”

Fabrizio Prolli commenta Giulia Stabile al Serale di Amici 20: “Non l’ho riconosciuta”

Fabrizio Prolli non ha giudicato soltanto Alessandro Cavallo, su cui anche Lorella Cuccarini ha affermato che si é messo in discussione, ma anche Serena Marchese e Giulia Stabile, le altre due ballerine in gara. Giulia, seconda semifinalista ed una delle pababili candidate alla vittoria finale, é sempre stata molto apprezzata anche da Prolli che, peró, non ha apprezzato particolarmente la sua esibizione nella coreofrafia di Womanizer, affermando in merito: “Con la coreografia di Womanizer non si leggeva nulla. Troppa energia. Era tutto ‘sporco’, non l’ho proprio riconosciuta“.

Amici 20 Serale, il riassunto della semifinale: eliminati Tancredi e Serena Marchese

La semifinale di Amici 20 é stata molto seguita e molto emozionante, ed ha visto cinque allievi su sette proseguire fino alla finale. Oltre ad Aka7even, Giulia Stabile e Sangiovanni, i primi tre finalisti, anche Alessandro Cavallo e Deddy hanno conquistato l’ambita maglia dorata per l’ultima serata. Tancredi e Serena Marchese, invece, nonostante un grande percorso pur essendo entrati dopo e nonostante i tanti complimenti ricevuti, non sono riusciti ad imporsi definitivamente anche se, appare piuttosto evidente, ad aspettarli c’é un futuro assolutamente roseo e pieno di opportunitá.