X


Felicissima Sera, Stefania Orlando commenta Pio e Amedeo: “Che ne sanno?”

Scritto da , il Maggio 1, 2021 , in Notizie Varie
foto Stefania Orlando

Felicissima Sera, Stefania Orlando sul razzismo e omofobia: “Ma cosa ne sanno gli uomini?”

Pio e Amedeo, durante l’ultima puntata di Felicissima Sera, hanno affrontato lo spinoso tema del razzismo e dell’omofobia cercando di dare una lettura diversa del fenomeno e di come le culture influiscano su di essa. Stefania Orlando, attraverso il proprio profilo Twitter, ha indirettamente commentato la gag esprimendo la sua opinione sul tema e su come le persone si sentano nel vedersi chiamate con determinate parole: Ma cosa ne sanno gli uomini bianchi del disagio che possono provare gli uomini neri nell’essere chiamati n***i, e che ne sanno gli uomini eterosessuali del disagio che provano gli uomini omosessuali nell’essere chiamati f***i?”.

Stefania Orlando commenta Felicissima Sera: la gag di Pio e Amedeo

Felicissima Sera é giunto alla fine e Pio e Amedeo hanno ancora una volta strappato ben piú di un sorriso ai telespettatori grazie alla loro comicitá, ma non tralasciando argomenti piú seri nella speranza di lanciare un messaggio. Giá nelle ore precedenti l’ultima puntata del programma, infatti, Pio e Amedeo avevano annunciato che avrebbero pronunciato tutta una serie di parole bandite dal poltically correct, con l’intenzione di denunciare il fatto che ad essere sbagliate siano le intenzioni con cui queste vengono pronunciate e non le parole in quanto tali.

Pio e Amedeo all’ultima puntata di Felicissima Sera: ospiti e ascolti

Felicissima Sera si é concluso nel migliore dei modi per Pio e Amedeo, con un picco di ascolti davvero straordinario e tanti ospiti che hanno decorato e arricchito il palco del varietá condotto dal duo comico, sempre pieni di colpi di scena e momenti memorabili. Gli ascolti per l’ultima puntata di Felcissima Sera sono stati davvero alti, tanto da toccare il 22.5% di share, mentre tra gli ospiti ci sono stati Eros Ramazzotti, Raoul Bova Noemi, Laura Chiatti e Nina Zilli.