X


Imma Battaglia confessa: “Candidatura? Eva Grimaldi era spaventata”

Scritto da , il Giugno 17, 2021 , in Personaggi Tv
foto Imma Battaglia Eva Grimaldi

Imma Battaglia sulla candidatura alle primarie: “Eva all’inizio non ha reagito bene”

Imma Battaglia, attivista poliedrica sempre molto attenta alle battaglie politiche relative ai diritti, ha rilasciato un’intervista a Mio nella quale ha raccontato sia la passione che mette nelle cose che alcuni retroscena sulla sua candidatura. Imma, infatti, ha deciso di candidarsi alle primarie di Roma come appartenente al Centrosinistra, e a tal proposito ha svelato un retroscena sulla reazione di Eva Grimaldi, l’amata moglie, che inizialmente si è mostrata preoccupata. “All’inizio non ha reagito bene” ha rivelato Imma a proposito della moglie, poi proseguendo: Era spaventata, intimorita dall’idea che questo grande impegno potesse minare la mia serenità, ma poi ha compreso”.

Imma Battaglia sulla sospensione di Live- Non è la D’Urso: “Barbara è una grande professionista”

Imma Battaglia è passata dai salotti televisivi, in cui ha sempre presenziato facendo conoscere e valorizzando le sue idee, alla politica decidendo di candidarsi alle primarie di Roma. Una delle grandi amiche di Imma ed Eva Grimaldi, e cioè la storica conduttrice Barbara D’Urso, ha fatto anche all’amica i migliori auguri per la nuova esperienza. A proposito della conduttrice, Imma ha espresso a Mio le sue considerazioni sul programma Live- Non è la D’Urso, sospeso: “Penso che Barbara sia una grande professionista. Sono certa che ci sono programmi in lavorazione e che lei stia semplicemente aggiornando le trasmissioni”.

Imma Battaglia sulle similitudini tra televisione e politica: “C’è molto in comune”

La carriera di Imma Battaglia è ufficialmente sfociata nella politica con la sua decisione di avanzare la candidatura alle primarie di Roma, ma è cominciata nei salotti televisivi dove ha avuto modo di farsi conoscere con il suo bagaglio di idee e di essere apprezzata. Intervistata a Mio, la moglie di Eva Grimaldi ha tracciato un quadro circa le similitudini che avvolgono il mondo dei  salotti televisivi e quello della politica, affermando: C’è molto in comune. In entrambi i casi si interpreta un ruolo che la situazione impone e che spesso a me va stretto”.