X


Lino Banfi fa una confessione: “Ho sofferto la fame, non avevo una lira”

Scritto da , il Luglio 3, 2021 , in Personaggi Tv
foto Lino Banfi 7 aprile

Lino Banfi fa una confessione sul passato: “Ho fatto il parcheggiatore abusivo”

Lino Banfi, attore cult del cinema italiano e assoluto mito della commedia all’italiana anni 70 e 80, ha rilasciato una lunga intervista a Visto, durante la quale ha ripercorso molte tappe delle sue molteplici vite, passate si per il successo e per l’amore del pubblico, ma partite da lontano, addirittura dalla fame e dalla povertà assoluta. Ho fatto il parcheggiatore abusivo a Milano, dove ero arrivato per cercare fortuna, a via Broletto” ha raccontato sinceramente e candidamente Lino, che poi ha spiegato cosa lo ha spinto a tale scelta: “Non avevo una lira, ma solo tanta fame”.

Lino Banfi svela un retroscena: “Ho avuto una piccola discussione con il Presidente del Consiglio”

Lino Banfi, di cui di recente anche Maurizio Costanzo ha parlato, è indubbiamente uno degli attori italiani più amati ancora oggi, tant’è che la sua figura è anche associata ad un’immagine di persona pura e assolutamente ricca di valori, come dimostrato dai titoli di Cavaliere e Commendatore. Uno dei titoli di cui Banfi va più fiero è quello di Cavaliere di Grande Croce, e a Visto ha raccontato che per ottenere tale onorificenza ha dovuto trattare con Massimo D’Alema in persona, allora Presidente del Consiglio: “Ho avuto una piccola discussione con il Presidente del Consiglio, che allora era Massimo D’Alema, nel gabinetto dello Stadio Olimpico di Roma”. Lino racconta che i due si incontrarono nei pressi dei servizi igienici e ci fu un divertente scambio di battute.

Lino Banfi sulla sua carriera da attore: “Ho dato qualcosa”

A Visto Lino Banfi ha raccontato le sue molte vite, ma ha anche spiegato che gli è mancata una vita fatta di premi per i suoi ruoli da attore in film che sono diventati veri e propri cult: “Quando facevo i film che mi hanno reso famoso, sapevo che non erano pellicole che portano a quel tipo di riconoscimento. Però ne ho fatti talmente tanti che al cinema avrò pur dato qualcosa.