X


U&D, notte di paura per Sabrina Ghio: “Preoccupata per la mia incolumità”

Scritto da , il Luglio 29, 2021 , in Uomini e Donne
foto sabrina ghio

Uomini e Donne, Sabrina Ghio si spaventa a causa dal compagno: “Ho rischiato l’infarto”

Sabrina Ghio, ex tronista di Uomini e Donne, ha raccontato ai suoi fan su Instagram un evento che le é accaduto nelle ore notturne che l’ha spaventata molto. Il compagno Carlo Negri, infatti, soffre di sonnambulismo e Sabrina ha raccontato che mentre dormivano, dunque in maniera totalmente inaspettata e improvvisa, si é alzato nel sonno dapprima chiacchierando, poi urlando e dandole alcuni schiaffi inconsapevolmente causandole spavento. Col senno di poi divertita, Sabrina Ghio ha raccontato: “Sono seriamente preoccupata per la mia incolumitá, ho rischiato l’infarto stanotte”.

Sabrina Ghio ancora sconvolta: “Tremavo come una foglia”

Il sonnambulismo é molto piú comune di quanto non parrebbe, e spesso le persone si trovano a palare o ad alzarsi compiendo azioni nel sonno per poi non conservarne memoria alcune. Sabrina Ghio, che di recente ha raccontato la malattia, ha proprio questa notte vissuto una situazione molto simile a causa del fatto che il compagno Carlo Negri soffre di sonnambulismo e che, alzatosi e dopo aver cominciato ad urlare, ha dato degli schiaffi a Sabrina. “Tremavo come una foglia” ha ammesso senza giri di parole l’ex tronista, che poi ha spiegato: “A mano aperta mi dá dei ceffoni in faccia fortissimi (…) io gli dico Carlo mi hai menato, lui in preda al sonno mi chiede scusa”.

Uomini e Donne, Sabrina Ghio spaventata ammette: “Non ho chiuso occhio”

L’episodio del sonnambulismo di Carlo Negri ha sconvolto Sabrina Ghio al punto da non riuscire a dormire e dal tremare a lungo spaventata, infatti a differenza di Carlo, che dopo l’episodio si é riaddormentato facilmente, Sabrina ha passato una notte piuttosto insonne, fatta di ansia perenne e di tremore: “Non ho chiuso occhio tutta la notte, ero seduta sul letto che tremavo come una foglia che non capivo cosa fosse successo, mi stavo sentendo male“.