Estate in diretta, immagini esclusive del concerto di Albano e Romina

By on giugno 1, 2015
foto albano e romina

Oggi, lunedì 1 giugno ha debuttato su Rai 1 intorno alle 14.10 il programma Estate in diretta, condotto da Eleonora Daniele e Salvo Sottile e dopo una prima parte dedicata ai fatti di cronaca snocciolati dalla Daniele, Salvo ha dedicato un’ampia parentesi al concerto evento di Al Bano e Romina all’Arena di Verona, che ha contato circa 10 mila spettatori presenti e tantissimi altri davanti alla tv per seguire l’evento.

Il concerto in italia all’Arena di Verona è arrivato dopo 21 anni dall’ultima volta insieme, Estate in diretta ha proposto immagini esclusive direttamente dal backstage, dal dietro le quinte del concerto pochi minuti prima di debuttare sul palco dell’Arena. Presenti tutti i figli di Albano con Romina e anche i più piccoli che il cantante ha avuto con Loredana Lecciso, su cui si vocifera non essere più la compagna di Al Bano, ma questa è un’altra storia.

Le telecamere di Estate in diretta sono arrivate anche a casa di Albano a Cellino San Marco mentre il cantante insieme a Romina Power erano sul palco dell’Arena di Verona. Romina in paese è molto amata, forse più dello stesso Al Bano ed è considerata la vera principessa del paese: sembrerebbe quasi più amata della signora Loredana Lecciso, la voce del popolo raggiunta dai giornalisti televisivi ha sentenziato: “rappresentano la famiglia italiana”, con tutti i loro momenti felici e altrettanti momenti bui.

Al Bano e Romina – prima insieme e poi divisi – hanno accompagnato la storia degli ultimi 40 anni del nostro paese, la love story per eccellenza: lei figlia d’arte americana che si innamora del ragazzotto del sud Italia. Ci hanno messo 15 anni per capire di non farsi la guerra e i più cattivelli – come Guillermo Mariotto presente oggi in studio a Estate in diretta – pensano che il concerto non sia altro che un modo per racimolare tanti soldi, più di quanto loro stessi avrebbero potuto immaginare, data la loro ancora elevata popolarità.

Alla domanda del perché di così tanto successo ancora oggi Al Bano ha risposto: “Vuol dire che i valori non si dimenticano”. Una storia italiana che continua anno dopo anno ad appassionare le generazioni più adulte del nostro paese, che sperano ancora una volta nel lieto fine.

About Stefania Cicirello

La sua tana attualmente è a Milano, la chiamano Ahnia ed è speaker radiofonica su Radio Danza dove conduce un programma in diretta tutti i venerdì dalle 17.00 alle 19.00. Indirizzo di studi prettamente artistico, Stefania parla tanto, viaggia e sogna di girare il mondo, disegna e respira l'aria delle sale di danza da quando aveva 5 anni. A 17 anni la sua prima esperienza all'interno di uno studio televisivo nei panni di una timida e impacciata valletta al fianco di Maurizio Mosca: di calcio non capiva nulla allora e poco è cambiato ma se le date la Moto Gp saprà intavolare la migliore delle discussioni da bar. Con la sua personalità creativa si interessa di grafica, fotografia, musica, danza e...tv!

One Comment

  1. Rossella

    giugno 1, 2015 at 18:07

    Penso che avere in studio Loredana Lecciso sul piano della narrazione significhi stare dalla parte del pubblico, significa fare televisione per farla e non per farci una vetrina. Loredana Lecciso è un po’ il deus ex machina della trasposizione televisiva del matrimonio di Albano e Romina. Albano è l’uomo che s’inalbera per un servizio fotografico di Loredana (ricordo ancora la telefonata in cui parlava degli specchi, più o meno diceva una roba tipo “ma sei bella…”) dimostrando che è un uomo molto passionale e per questo anche geloso. Degli anni del matrimonio con Romina non si ricordano manifestazioni pubbliche della sua gelosia… il pubblico è ammaliato da una devozione che sembra alludere al bell’amore (i russi stravedono per loro)… la relazione con Loredana Lecciso ha fatto emergere un Albano sconosciuto al grande pubblico. E’ come se l’Albano privato fosse diventato pubblico. Gli abiti di Romina non mi avevano mai fatto pensare alla castità del loro amore (intesa come possesso nel distacco)… li vivevo come un rifiuto del progresso e di una serie di costrizioni che la legavano a doppio filo con la storia dell’occidente. La Romina di oggi non è più un’americana a Cellino… è una donna che nella fede ha trovato la vera libertà.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *