Elena Bonelli a teatro: grande successo per il suo Brecht

By on marzo 17, 2017
Foto Elena Bonelli Brecht

Elena Bonelli incanta il pubblico con il suo Brecht: grande successo a teatro

Il teatro non è mai stato così vivo come in questi ultimi anni. Merito di grandi interpreti che, preferendo di gran lunga la magica polvere del teatro, lo preferiscono al cinema e soprattutto alla televisione. Molti i volti noti che, lasciato il piccolo schermo, si rifugiano sul palco dove la recitazione offre il suo meglio. Elena Bonelli, una delle artiste più raffinate del mondo dello spettacolo, ha incantato il Teatro dell’Angelo di Roma con la prima di “Elena Bonelli interpreta Brecht” tenutasi il 15 marzo. Lo spettacolo si terrà fino al 26 marzo. Molti gli applausi per Elena Bonelli che, con una voce inconfondibile, ha recitato e cantato i grandi brani del drammaturgo tedesco musicati da Kurt Weill come “Barbara song”, “La filastrocca popolare”, “La ballata della schiavitù sessuale” e tanti altri.

Elena Bonelli applaudita per “Elena Bonelli interpreta Brecht”: dal 15 al 26 marzo a teatro

La storia si ripete e ciò che ha fatto Elena Bonelli nel suo spettacolo teatrale è quello di far risaltare i punti in comune tra la nostra epoca con quella in cui è vissuto Bertold Brecht. La performance di Elena Bonelli, piena di pathos e passione, su di una scena composta da giornali, ha saputo creare uno spettacolo colto, raffinato eppure accessibile a un grande pubblico. “Elena Bonelli interpreta Brecht” sarà in scena al Teatro dell’Angelo di Roma fino al 26 marzo.

Foto Brecht Bonelli Elena

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016) e Supervisore, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *