X


Daniele Pecci shock a La vita in diretta: l’inclinazione al rischio e un nuovo amore

Scritto da , il Aprile 9, 2015 , in Interviste Tag:,
foto Daniele Pecci

Riservato e geloso della sua vita privata. Daniele Pecci, l’attore romano conosciuto al grande pubblico per il ruolo da protagonista nella fiction Orgoglio, è stato il super ospite di oggi, giovedì  9 aprile, a La vita in diretta. Da Shakespeare alla commedia, l’artista 44enne ha dato prova, nello studio 3 di via Teulada, delle sue doti indiscusse, incantando il pubblico con la sua classe e i suoi modi gentili. Diviso spesso tra cinema e tv, Daniele Pecci, ha ammesso però che il suo grande amore è il teatro, dove è attualmente impegnato con lo spettacolo Amleto.

Dopo le rivelazioni dell’irriverente giudice di Ballando con le stelle Guillermo Mariotto di qualche giorno fa, la confessione di Mara Maionchi, che venerdì scorso ha raccontato a Cristina Parodi la sua battaglia contro il cancro, e le parole shock di Ela Weber, che ha svelato di aver sofferto di depressione, oggi il programma d’informazione e intrattenimento dell’ammiraglia Rai ha aperto le porte al racconto dell’artista romano tanto amato dal pubblico. “Quella dell’attore – ha esordito Daniele Peccideve essere una vita ricca di emozioni, altrimenti sul palco non riesci ad esprimere al meglio i personaggi”.

La padrona di casa ha cercato subito di rubare qualche rivelazione all’artista sulla sua vita privata. Il 44enne ha ammesso di avere una persona affianco. “Sto molto bene  – ha proseguito – anche se il mio lavoro assorbe gran parte del mio tempo, dei miei interessi, è la mia passione”. Riguardo all’attuale compagna, l’attore ha affermato solo che: “E’ una persona così riservata, in tutto, che non vuole nemmeno essere nominata. Per me questo è un pregio, mi piace molto”.

L’artista ha poi raccontato di aver avuto in passato: “Un’inclinazione al rischio e alla scommessa”. “Il gioco è una cosa molto pericolosa – ha dichiarato – quando ho avvertito questa tendenza in me ho fatto 10 passi indietro”. Voltando pagina, l’intervista è proseguita con un pensiero verso la situazione attuale del paese. “Bisogna scommettere sulla ripresa dell’Italia – ha dichiarato Daniele Peccidevo per forza farlo, per questo ho decido di fare Amleto. E’ il testo più bello che sia mai stato scritto, un richiamo costante a ciò che si deve fare per vivere e per non lasciarsi vivere. Non bisogna essere passivi, dobbiamo sperare in un risvolto positivo”.

Sul suo nuovo spettacolo teatrale, Amleto di William Shakespeare, l’attore ha affermato: “E’ a costo quasi zero, ma il testo è integrale e c’è tutto non manca nulla. Spesso si pensa che un’opera scritta nel 1600 sia vecchia, ma riprende invece un tema attuale, quello della disperazione dell’uomo moderno che deve avere la forza di combattere sempre, di affrontare il problemi. Il teatro è anche un modo per fare questo… Amleto sprona all’essere, all’agire”. L’attore ha poi ringraziato la conduttrice per lo spazio dato alla promozione del suo spettacolo, che prevede altre due date il 23 e il 24 aprile a L’Aquila, affermando: “In genere vengo ospitato per parlare di fiction che hanno già tantissima pubblicità, grazie per avermi dato la possibilità di parlare di questo progetto” .