X


Romina Power si confessa a La vita in diretta: gioie e dolori di una grande diva

Scritto da , il Maggio 22, 2015 , in Musica Tag:, ,
foto Romina Power a La vita in diretta

Ha aperto il venerdì con una protagonista d’eccezione La vita in diretta. Dopo l’anteprima dedicata all’informazione e ai temi dell’Expo, la trasmissione, condotta da Cristina Parodi e Marco Liorni, è ritornata dopo il tg1 con l’attesissima intervista di Romina Power, annunciata durate l’Italia in diretta. L’artista ha portato nello studio meneghino tutto il suo charme, raccontandosi ai microfoni di Rai 1 e regalando ai telespettatori un pezzetto della sua vita.

Dopo le confessioni intime di Monica Leofreddi di mercoledì scorso, e la sfida a suon di schiacciate tra Cristina Parodi e Neri Marcorè, il salotto dell’ammiraglia Rai ha aperto le porte all’eleganza innata di Romina Power che ha ripercorso i passi della sua carriera. Dall’incontro con Albano, sul set nel 1967, alla reunion artistica, nel 2013 in Russia e pochi mesi fa sul palco dell’Ariston, fino a toccare il ricordo della madre, scomparsa nel 2011, e del padre perso in tenera età.

Ironica e simpatica, Romina Power ha iniziato la chiacchierata con Cristina Parodi definendosi un’artista poliedrica. “In Italia si fa fatica ad accettare chi ha diverse espressioni artistiche – ha affermato – negli Usa è più semplice”. La cantante, che sarà in scena il 29 maggio all’Arena di Verona insieme ad Albano, con il quale ha ritrovato in questi anni l’armonia, ha ammesso che la timidezza è stata la dote che l’ha fatta innamorare del cantautore di Cellino San Marco.

L’intervista poi ha cambiato registro, ricordando l’ultimo libro di Romina: “Ti prendo per mano”. Un testo autobiografico e intimo, che racconta la storia di un’anziana (la madre della Power) malata di tumore che viene assistita nei suoi ultimi anni di vita dalla figlia. “Mia mamma è morta nel 2011 – ha affermato l’artista – ho riflettuto molto prima di scrivere questo libro, poi ho deciso di dar vita ad un diario che potesse coinvolgere il pubblico…sentivo il bisogno di esternare le mie emozioni, quello che mi ribolliva dentro”. Ricordando la mamma scomparsa, la cantante ha affermato: “Il suo sguardo era disarmante, di totale fiducia pensava forse che l’avrei salvata…alla fine del testo racconto di come la figlia diventa la madre.

Non sono mancate parole cariche di emozione per il padre Tyrone Power. “Se fosse stato ancora vivo, quando ho iniziato a muovere i primi passi nel mondo dello spettacolo, probabilmente avrei iniziato con il teatro. Quando viene a mancare un genitore qualcosa si ferma…è stata una perdita che ha troncato una parte delle mie radici… sarebbe stato un ottimo padre, lui aveva una grande apertura mentale”. Cristina Parodi ha cercato poi di terminare l’intervista puntando su temi più leggeri, cercando di rubare uno scoop sulla vita amorosa di Romina Power. Con la sua ironia innata, l’artista ha ammesso senza remore: “Per l’amore c’è sempre posto…ma verso chi rivolgerlo? Si faccia pure avanti!”. Con questa battuta, e un sorriso coinvolgente, Romina ha salutato il pubblico incantato de La vita in diretta pronta per nuovi progetti.