X


Dolci Detto Fatto, 17 novembre: torta alle pere e vin brulè di Aliberti

Scritto da , il Novembre 17, 2015 , in Programmi Tv Tag:, , ,
foto torta vin brulè

Detto Fatto, ricetta 17 novembre: Franco Aliberti e i dolci afrodisiaci

L’appuntamento con Detto Fatto si rinnova anche oggi, alle 14 in punto, sempre su Rai2. Lo spazio dedicato ala pasticceria è oggi occupato da Franco Aliberti, che torna a preparare uno dei suoi speciali dolci afrodisiaci. La preparazione di oggi si basa su un fragrante impasto e su una particolare crema al vin brulé, il tutto arricchito dalla dolcezza delle pere. Dopo la torta Cappuccino Cake presentata ieri da Jeff Thickman e la cioccomenta di Anna Moroni de La prova del cuoco, si riaccendono i forni delle cucine di Detto Fatto per un nuovo dolce tutto da replicare. I tutorial di Detto Fatto continuano con l’imperdibile Donna Rita e le sue idee per ravvivare la casa. Quest’oggi, Donnarita si è lanciata nella decorazione di maglie, tovaglie e cuscini con un simpatico glitter autoadesivo. Immancabile la presenza di Elisa D’Ospina, che dispensa consigli su come valorizzare il fisico delle ragazze curvy. Maikol Fazio insegna invece i trucchi per imparare a difendersi, in sicurezza e senza correre rischi. Si torna rapidamente in cucina per la spiegazione della torta alle pere e vin brulè di Franco Aliberti. Ecco le dosi e le fasi di preparazione per realizzare questo dolce.

Dolci Detto Fatto, ricetta della torta alle pere e vin brulè

Ingredienti per la crema di pere e vin brulè: 300 g di vino rosso, 4 pere, mezza stecca di cannella, 1 baccello di vaniglia, 2 g di garofano, 2 g di anice stellato, 2 g di cardamomo, 2 g di pepe nero. Ingredienti per l’impasto: 200 g di burro, 200 g di zucchero, 100 g di farina integrale, 110 g di farina 00, un baccello di vaniglia, 4 uova, 4 pere abate, 2 g di lievito, 20 g di fecola, 25 g di cacao. Ingredienti per la glassa al vino: 200 g di zucchero a velo, 15 g di vino rosso. Privare le pere dal nocciolo, sbucciarle e conservare la buccia che si unirà poi alla cottura del resto degli ingredienti. Cuocere le pere con il resto degli ingredienti, a fuoco basso. Continuare la cottura fino a ottenere una riduzione di 1/3. Filtrare la riduzione, conservando le pere e le bucce che si utilizzeranno per la decorazione finale. Frullare due pere con il vino. Preparare, ora, l’impasto. Montare il burro con lo zucchero, con l’aiuto di una planetaria o a mano. Unire le uova una alla volta, alternandole alla farina e al lievito. Versare l’impasto in uno stampo e aggiungere le pere tagliate a dadini sulla superficie. Infornare a 180°C per 30′. Per la glassa al vino: mescolare gli ingredienti e portare a bollore. Intanto, sformare la torta raffreddata, tagliare a metà e farcire con la crema al vino. Decorare la torta con la glassa al vino, con le bucce e le pere cotte.