X


Selvaggia Lucarelli contro Valerio Scanu: il pandoro della discordia

Scritto da , il Novembre 17, 2015 , in Personaggi Tv Tag:, , ,
foto selvaggia lucarelli

Valerio Scanu nella bufera: il pandoro che ha fatto discutere

Mentre lui è stra-impegnato per la preparazione del suo Luciano Pavarotti che porterà sul palco della finale di Tale e Quale Show questo Venerdì per contendersi la vittoria contro le altre esibizioni ampiamente anticipate la settimana scorsa, sul web è esplosa una polemica che lo vede ancora una volta protagonista. Trattasi, chiaramente, di Valerio Scanu ma stavolta non si parla di musica né di imitazioni bensì di una collaborazione con una nota azienda alimentare alla quale ha concesso i diritti d’immagine per apparire sulla confezione del pandoro natalizio. Il cantante sardo, difatti, appare sul packaging del tipico dolce veronese in edizione limitata con un sorriso smagliante per il fronte, mentre sul retro compare la citazione di un suo recente brano a completare il tutto: “Forse siamo come le stelle, siamo come due stelle, ci appoggiamo sul mare, ci fermiamo a guardare, com’è strana la vita ed il suo girovagare che ti trovi ad amare, ad odiare, ad amare. Forse siamo come le stelle, abbiamo la stessa pelle, ci vogliamo scambiare ma non ci va di cambiare, cosa vuoi che dica, siamo qui a dondolare con la voglia di amare, di amare, di amare come fanno le stelle“. La foto in questione, neanche a dirlo, ha fatto il giro del web in men che non si dica e non solo per merito dei fan emozionati all’idea di poter averlo tra le mani tra qualche settimana. Infatti, numerose sono state le critiche piovute e gli umorismi in merito alla scelta di fare da testimonial per il noto brand ma la più cruda è arrivata da uno dei volti noti del piccolo schermo.

Selvaggia Lucarelli contro Valerio Scanu: il pandoro poco gradito

Il nome corrisponde a quello di Selvaggia Lucarelli che, come sempre, non smentisce la sua vena goliardica nel lanciare frecciatine tramite i social. Qualche ora fa, infatti, ha rilasciato un post pubblico in cui afferma “Quest’anno prendere a coltellate il pandoro per tentare di aprirlo sarà un po’ più dolce” allegando alla didascalia la foto del cantante sardo sopra descritta. Di lì, come poteva essere prevedibile, la bufera si è scatenata tra coloro che condividevano il suo pensiero e ironicamente hanno asserito “La Fallaci l’aveva detto che avremmo avuto un brutto natale” o “una volta i bambini prendevano gli scatoli dei pandori e li mettevano in testa per fare i cavalieri. Oggi potranno fare lo stesso e sentirsi invece all’Eurovision“. Di contro, però, si schiera la fazione dei folti sostenitori di Scanu che fa notare quanto nel bene o nel male continuino a fargli pubblicità. Nonostante il disprezzo espresso, infatti, i fan del cantante rispondono con la stessa moneta goliardica ringraziandola per diffondere lo spot del brand così come il loro cantante preferito. Com’è che si dice? Nel bene o nel male purché se ne parli.