X


Detto Fatto, le ricette di Natale del 24 dicembre

Scritto da , il Dicembre 24, 2015 , in Programmi Tv Tag:, ,
foto natalizia Caterina Balivo

Detto Fatto, tutti insieme per la vigilia di Natale

Una puntata all’insegna dell’atmosfera natalizia, a Detto Fatto. Si inizia con Simona Mazzei, che si è occupata di preparare i bambini per le feste natalizie. Non poteva mancare il momento dedicato a Giovanni Ciacci, che oggi si è occupato di un nuovo cambio look, e di Gianpaolo Gambi, nelle vesti di un inedito Babbo Natale. Il momento dolce, dopo la Sacher di Franco Aliberti, è stato affidato ad Alessandra Servida. Tra un regalo e l’altro, il pasticcere ha presentato una sua versione del tronchetto di Natale farcito con cremoso al cioccolato e panna montata. Titti e Flavia, invece, aiutano a far fronte ai tanti imprevisti delle feste, con delle idee semplici ma sempre efficaci. Stefano Bonomi ha invece rivisitato il look di Mara, prossima alla laurea in Scienze della Comunicazione e aspirante giornalista di moda. Si conclude con Beniamino Baleotti e i tortellini in brodo. Ecco le ricette di oggi.

Ricette Detto Fatto, il tronchetto di Natale di Alessandro Servida

Ingredienti per l’impasto: 3 tuorli, 70 g di zucchero, 10 g di miele, 3 albumi, 65 g di farina. Per il cremoso al cioccolato: 160 g panna liquida, 160 g di latte intero, 3 tuorli, 30 g di zucchero, 170 g di cioccolato fondente al 55%. Per la decorazione: 500 g di panna fresca, 50 g di zucchero a velo. Montare gli albumi con lo zucchero (30 g) e trasferirlo in una ciotola. Unire il miele ai tuorli montanti con lo zucchero (gli altri 30 g) e montare con le fruste elettriche. Incorporare i tuorli agli albumi e unire la farina. Con l’aiuto di una spatola, stendere l’impasto su un foglio di carta da forno. Cuocere a 210°C per 6-7′ e togliere immediatamente dalla teglia. Scaldare il latte e la panna, quindi versare sui tuorli sbattuti con lo zucchero. Riportare la crema sul fuoco e portare a 82°C. Versare il cioccolato e mixare, quindi lasciar raffreddare per 3 ore. Alessandro Servida consiglia l’utilizzo di un termometro per dolci. Stendere il cremoso al cioccolato sul pan di spagna e arrotolare l’impasto su se stesso. Trasferire il tronchetto su un piatto da portata. Decorare il tronchetto con la panna montata.

[imagebrowser id=14801]

Detto Fatto, tortellini in brodo di Beniamino Baleotti

Ingredienti per la sfoglia: 300 g di farina d sfoglia, 3 uova grandi. Ingredienti per il ripieno: 100 g di lombo di maiale, 100 g di prosciutto crudo, 100 g di mortadella, 100 g di formaggio ben stagionato, sale fino q.b., noce moscata q.b. Ingredienti per il brodo: 700 g di reale di vitellone, mezzo cappone, 2 ali di pollo, un osso di vitello, un pezzo di lingua di bovino, 2 coste di sedano, 2 carote, 3 cipolle, una patata, un pomodoro, qualche foglia di alloro, 2 foglie di salvia, sale grosso q.b. Versare la farina in una spianatoia, praticare il foro al centro per creare la fontana e rompere le uova al suo interno. Amalgamare gli ingredienti con l’aiuto di una forchetta e impastare per circa 7 minuti. Avvolgere la sfoglia nella pellicola trasparente e lasciar riposare per una mezz’ora. Intanto, preparare il ripieno. Tagliare a tocchetti il lombo di maiale, il prosciutto e la mortadella. Macinare nel tritacarne, per tre volte. Condire con sale, noce moscata e grana grattugiato. Stendere la sfoglia, ricavare dei quadratini di circa 3 cm di lato e farcire con un po’ di ripieno. Chiudere a tortellino – unendo i lati e avvolgendo nell’indice – quindi lasciar asciugare. Per il brodo, adagiare una patata sul fondo, aggiungere la carne e le verdure tagliate grossolanamente. Aggiustare di sale, unire l’alloro e la salvia. Cuocere a fuoco basso per almeno 8 ore. Filtrare il brodo, portare a ebollizione e cuocere i tortellini, fino a che non vengono a galla. Servire in una zuppiera con il brodo bollente.

Copyright Immagini: Detto Fatto