X


Selfie – Le cose cambiano: puntata difficile per Simona Ventura

Scritto da , il Dicembre 12, 2016 , in Programmi Tv Tag:, ,
Simona Ventura

Selfie con Simona Ventura, anticipazioni: puntata difficile stasera. Ecco perché

Quella di lunedì 12 dicembre sarà una serata molto ardua dal punto di vista degli ascolti Tv. La Rai schiera Carlo Conti con Sarà Sanremo (dove verranno svelati i nomi dei Big che si esibiranno sul palco dell’Ariston) mentre Canale 5 Selfie – Le cose cambiano con Simona Ventura. Nessuno dei due vuole tornare a casa sapendo di essere stato sconfitto, per questo la puntata dello show di Mediaset, stando alle anticipazioni, si preannuncia scoppiettante e in grado di catalizzare l’attenzione del pubblico da casa. Se nelle scorse puntate gli scontri sono stati all’ordine del lunedì (Tina Cipollari Vs. Gemma Galgani, Tina contro Katia Ricciarelli, Paola Caruso contro Alessia Macari), anche questa sera Simona Ventura promette liti furibonde e scontri all’ultima parola.

Simona Ventura, quarta puntata Selfie – Le cose cambiano: la sfida per gli ascolti diventa più difficile

Simona Ventura contro Carlo Conti. La sfida di questa sera è all’ultimo dato di ascolto. Da una parte Sarà Sanremo dall’altra Selfie. Chi la spunterà? Lo si saprà solo domani mattina. Quello che si sa di sicuro è che la quarta puntata di Selfie – Le cose cambiano sarà all’insegna degli scontri e degli abbandoni. Infatti Gemma Galgani, dopo il suo arrivo nello studio durante la prima puntata per chiedere un restyling facciale, tornerà davanti ai mentori per esporre una nuova richiesta. Che questa volta voglia ottenere qualche consiglio amoroso atto a conquistare il cuore di qualche bel cavaliere del Trono Over? Tina e Gemma sono come acqua e olio e lo scontro non si farà attendere. Ma non finisce qui; infatti Pamela Parati e Stefano De Martino daranno vita a una lite furibonda a causa della risposta piccata dell’ex ballerino alla richiesta della showgirl nonché ex concorrente del GF Vip. Una puntata scoppiettante che potrebbe davvero insidiare il Sarà Sanremo di Carlo Conti.