X


Maurizio Crozza a Conti: “Stai rendendo umana Maria De Filippi”

Scritto da , il febbraio 10, 2017 , in Festival di Sanremo
Foto Maurizio Crozza Conti De Filippi

Maurizio Crozza a Carlo Conti: la freccatina su Maria De Filippi

E’ in onda la quarta e penultima puntata del Festival di Sanremo. La 67esima edizione sanremese si sta avviando a essere une delle più memorabili dal punto di vista dei conduttori più che delle canzoni dei big in gara o dei giovani aspiranti campioni. La parte comica fissa di questo Festival è stata affidata a Maurizio Crozza il quale fa la sua copertina ogni puntata. Ha imitato Renzi e Papa Francesco e non si è tirato indietro dal lanciare delle frecciatine ai due conduttori campioni di share. Carlo Conti e Maria De Filippi sono una coppia inarrestabile e ne è una prova i dati d’ascolto della loro kermesse sanremese. Il conduttore toscano ha un grande merito? Secondo Crozza sì: quello di aver resto umana Maria De Filippi. Una frecciata non da poco.

Maria De Filippi più umana grazie a Carlo Conti? La battuta di Maurizio Crozza

Questa sera Maurizio Crozza non si è risparmiato. Non solo ha bastonato l’ex governo Renzi reo di non aver lasciato nulla di concreto al paese (stando al comico), ma ha lanciato una frecciatina a Maria De Filippi. Secondo Crozza Carlo Conti, al suo terzo Festival di Sanremo consecutivo, ha avuto un grande merito. Quale? Lo ha detto il comico nella sua copertina sanremese:

“Carlo, stai rendendo umana Maria De Filippi”.

Continuando col dirle che “Forza, Maria, domani è tutto finito e potrai tornare a casa”. Che abbia notato una sua stanchezza che molto probabilmente non le ha permesso di presenziare alla conferenza stampa di oggi? Ieri la serata delle cover si è protratta troppo a lungo e molti telespettatori si sono lamentanti sui social della durata eccessiva della puntata. Questa sera i conduttori saranno più clementi con il pubblico o quest’ultimo dovrà mettersi il cuore in pace e posporre in qualche modo il sonno?

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016), scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *