X


Emma Marrone contro Red Ronnie: “Signori si nasce”

Scritto da , il Marzo 24, 2017 , in Musica Tag:,
foto Emma Marrone

Red Ronnie, parla Emma Marrone: il duro sfogo

La divisione artistica tra Emma Marrone e Elodie Di Patrizi ha incendiato il gossip in questi giorni. Le parole della cantante nata ad Amici 15 su Instagram, hanno ribadito tutto l’affetto per la Marrone, spazzando via le voci su una presunta lite tra le due. Nella notte l’ex coach di Amici ha affilato gli artigli per rispondere a un’altra bruciante critica. Emma contro Red Ronnie ha utilizzato i social per replicare al conduttore. La cantante salentina non avrebbe gradito in particolare la frase proferita da Ronnie sui social che recita così:

“Tanti ragazzi ingannati da un meccanismo teso solo a sfruttarli in nome dell’audience e del potere televisivo”.

Il critico musicale avrebbe anche citato una conversazione telefonica con la Marrone e la mancata partecipazione di Elodie al Roxy Bar. Senza mezzi termini Emma ha affilato gli artigli raccontando la sua verità e manifestando la sua delusione.

Emma sbotta: le parole contro Red Ronnie

Emma Marrone ha esordito su Instagram affermando di non potere rimanere in silenzio di fronte a determinate parole, scrivendo poi:

“Io non ho mai usato, ne strumentalizzato nessuno, in questo caso Elodie, per trarne benefici personali”.

Il lungo post dell’artista prosegue raccontando il rapporto di amicizia e di stima reciproca nato con la Di Patrizi, che ha svelato le novità nel suo futuro di recente:

“Ho cercato di darle tutti gli strumenti a mia disposizione per esaltare e preservare il suo talento, per non parlare del lato umano”.

In merito alla mancata partecipazione di Elodie al Roxy Bar, la Marrone ha sottolineato che il motivo sarebbe legato a precedenti impegni lavorativi dell’artista. Emma ha proseguito riprendendo Red Ronnie per i termini poco eleganti usati nei confronti di Elodie, chiudendo il lungo sfogo social con queste parole:

“Signori si nasce…è proprio vero…e come sempre i fatti parleranno per me”.