X


Ricette Detto Fatto: gingerbread e noce di cocco

Scritto da , il Marzo 9, 2017 , in Programmi Tv Tag:,

Detto Fatto: preparazione della noce di cocco e del gingerbread

Caffè protagonista nella puntata di oggi di Detto Fatto. Gianni Cocco e Marzia Viotti hanno realizzato due dolci al cucchiaio nel programma di Caterina Balivo, il gingerbread e la noce di cocco, utilizzando come ingrediente principale proprio l’espresso. Gli ingredienti necessari per realizzare il dessert chiamato noce di cocco sono: un caffè espresso, mezza noce di cocco vuota, una pallina di gelato al cocco, 4 centilitri di panna da cucina, anice, zenzero e cocco grattugiato quanto basta. Per preparare invece il gingerbread occorrono invece: un espresso, 6 centilitri di latte, una fetta di arancia, una fetta di limone, 100 grammi di burro, 6 cucchiaini di zucchero di canna, chiodi di garofano, cannella in polvere, cacao in polvere e un pizzico di sale.

Detto Fatto, gingerbread e noce di cocco. I dolci di oggi

Il gingerbread e la noce di cocco sono stati i dolci di oggi a Detto Fatto. Gianni Cocco e Marzia Viotti hanno regalato due ricette sfiziose presentando dei dessert al cucchiaio da gustare a fine pasto o per un break energizzante. Per realizzare la noce di cocco per prima cosa preparare il caffè espresso e versarlo all’interno di mezza noce di cocco vuota. Aggiungere anche il gelato al cocco. In un contenitore a parte shakerare la panna con l’anice e lo zenzero. Versare il composto nella noce di cocco. Infine guarnire con pezzetti di cocco grattugiati e servire. Per preparare il gingerbread invece per prima cosa ammorbidire il burro. Aggiungere poi: lo zucchero di canna, i chiodi di garofano, la cannella, il cacao in polvere e un pizzico di sale. Unire bene tutti gli ingredienti e lasciare riposare in frigorifero. Nel frattempo preparare il caffè espresso e allungarlo con il latte. Quando il composto lasciato in frigorifero si addensa aggiungerne un cucchiaino nel caffè e guarnire con una fetta di arancia e limone. Gli appassionati di pasticceria possono provare anche la ciambella al whisky di Francesco Saccomandi.