Carlo Conti in onda dopo Cristina Parodi la domenica su Rai1

By on giugno 25, 2017
Foto Carlo Conti

Carlo Conti con lo Zecchino in onda la domenica dopo Cristina Parodi

Una domenica pomeriggio completamente nuova quella che attende i telespettatori di Rai1 a partire da settembre: dopo la notizia della clamorosa e inaspettata cancellazione de L’Arena di Massimo Giletti, programma da oltre dieci anni leader d’ascolti nella sua fascia oraria e risultato sempre vincitore nei confronti dell’agguerrita concorrenza firmata Barbara d’Urso e Domenica Live, è ormai noto da giorni che la nuova Domenica In affidata a Cristina Parodi partirà già alle 14.00 e non dopo le 16.30, com’è avvenuto con le edizioni di Domenica In degli ultimi anni. Un lungo pomeriggio in compagnia di Cristina Parodi quindi attende gli spettatori della prima rete, i quali nella seconda parte del pomeriggio, quindi dopo l’edizione breve del TG1 e prima de L’Eredità (riconfermata alle 18.45 sempre con la conduzione di Fabrizio Frizzi), potranno seguire il nuovo spettacolo di Bebe Vio al titolo ‘La vita è una figata’ per 6 puntate a partire da ottobre, al quale pare seguirà la 60esima edizione dello Zecchino d’Oro con la direzione artistica di Carlo Conti, dunque in onda non il sabato come lo scorso anno, bensì per quattro domeniche consecutive e con conduttori non ancora svelati.

Cristina Parodi in onda prima dello Zecchino di Carlo Conti la domenica

Come scrive Blogo, in realtà anche il programma di Bebe Vio ‘La vita è una figata’ inizialmente era stato annunciato per il sabato pomeriggio autunnale della prima rete, ma vista la rivoluzione in atto per la domenica pomeriggio, dopo l’addio de L’Arena di Massimo Giletti, pare ci sia stato un cambio di programmazione anche per questa trasmissione che, come il 60° Zecchino d’Oro, non dovrebbe quindi andare in onda il sabato bensì la domenica dopo la nuova Domenica In di Cristina Parodi. Non è ancora chiaro, invece, cosa andrà in onda su Rai1 nella seconda parte del pomeriggio domenicale da dicembre in poi, quindi dopo la fine dello Zecchino d’Oro firmato Carlo Conti: si potrebbe ipotizzare un prolungamento di Domenica In (se con la Parodi avrà il successo sperato), l’arrivo di un nuovo programma (ipotesi alquanto improbabile) o la messa in onda di una fiction in replica. E’ comunque ancora presto per fare previsioni, visto che l’inizio della prossima stagione tv, fissato per la metà di settembre, è ancora lontano e tante cose perciò possono cambiare. Staremo comunque a vedere se il nuovo assetto del dì festivo di Rai1 riuscirà ad arginare l’insuccesso causato dalle non fortunatissime edizioni di Domenica In degli ultimi anni e, soprattutto, se riuscirà ad ottenere buoni risultati in termini di ascolti anche senza L’Arena.

About Emanuele Fiocca

Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore dal 2014 al 2017, scrive per LaNostraTv dal 2012.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *