X


Anticipazioni Uomini e Donne, Mattia criticato: la difesa di Giulia

Scritto da , il Agosto 10, 2017 , in Gossip Tag:, , ,
Foto Mattia Marciano

Mattia Marciano di Uomini e Donne nella bufera: parla Giulia Latini

Come molti telespettatori sapranno bene, Mattia Marciano, nell’ultima edizione di Uomini e Donne, ha corteggiato Desirée Popper. Purtroppo, in quella occasione le cose non sono andate bene visto che la bella Desirée ha deciso di abbandonare il Trono Classico del famoso dating show prodotto e condotto da Maria De Filippi perchè nessun corteggiatore è riuscito a far breccia nel suo cuore. Ma l’esperienza a Uomini e Donne potrebbe non essersi del tutto conclusa per il bel corteggiatore di origini napoletane. Il motivo? In pratica diverse indiscrezioni nelle ultime ore hanno dato per certo Mattia come nuovo tronista nella prossima edizione del dating show di Canale 5. Andrà a finire davvero così? Chissà, intanto il dentista è già stato ampiamente criticato appena si è diffusa questa news. Motivo per cui la sua amica Giulia Latini è sbottata poco fa sui social.

Uomini e Donne: Mattia Marciano difeso da Giulia Latini

Andando nel dettaglio, come segnalato dal blog Pink Ladies, Giulia Latini, stanca di leggere in queste ore sui social critiche su critiche indirizzate al suo amico Mattia Marciano per il semplice fatto che pare abbia deciso di accettare la proposta di fare il tronista a Uomini e Donne, è sbottata su instagram, scrivendo un post al veleno contro i classici “leoni da tastiera”:

“Piantatela… Avete sempre da ridire su tutto e tutti. È un ragazzo d’oro come se ne trovano pochi in giro e se il Trono non se lo merita lui allora non dovrebbero mettere più nessuno.”

Sarà riuscita la ex corteggiatrice di Luca Onestini a far tacere le “malelingue”? Chissà, intanto è sicuro che molti non hanno preso affatto bene la possibilità di vedere Mattia Marciano come tronista di Uomini e Donne. Che tutte queste polemiche possano far cambiare idea alla redazione del dating show? Appuntamento a Settembre per saperne di più.