X


Detto Fatto: gelato crema pasticcera e rose di Massimiliano Scotti

Scritto da , il 12 Settembre, 2017 , in Programmi Tv
foto gelato crema pasticcera e rose

Detto Fatto, ricetta 12 settembre: gelato alla crema pasticcera alle rose

Un gelato originale e gustoso ha addolcito la puntata di Detto Fatto oggi. Dopo l’esordio positivo di ieri, Serena Rossi è tornata puntuale alle 14.00 su Rai2. L’attrice ha affiancato Massimiliano Scotti nella realizzazione del gelato alla crema pasticcera alle rose e sarà al timone del programma della seconda rete per tutto il mese di settembre. Il 2 ottobre Caterina Balivo tornerà a presidiare il day time di Rai2. Il dessert proposto oggi dal vincitore del Gelato Festival, è perfetto per la stagione attuale. Un dolce fresco e delicato dal sapore originale in grado di chiudere il pasto in bellezza. Il gelato proposto a Detto Fatto è ideale anche per una merenda sfiziosa e può essere realizzato in casa con pochi semplici ingredienti e una gelatiera. Gli ingredienti necessari per realizzare il dolce proposto oggi a Detto Fatto da Massimiliano Scotti sono: 400 grammi di petali di rose rugose, 1 litro di latte, 10 uova, 250 grammi di zucchero, 1 limone, un pizzico di sale e una bacca di vaniglia.

Dolci Detto Fatto, Massimiliano Scotti: il gelato crema pasticcera e rose

Massimiliano Scotti è stato il protagonista in cucina oggi pomeriggio a Detto Fatto. Il gelataio ha realizzato oggi, martedì 12 settembre, a Detto Fatto la ricetta del gelato alla crema pasticcera alle rose svelando appunto che l’ingrediente segreto del suo dessert è proprio il fiore. Per preparare il gelato iniziare lavorando in un’impastatrice, a velocità bassa lo zucchero con le uova. Aumentare poi gradualmente la velocità e girare il composto fino ad ottenere una consistenza spumosa. Nel frattempo in una pentola versare il latte e scaldarlo fino ad arrivare a una temperatura di 85 gradi. Versare il composto nell’impasto creato in precedenza, continuando ad amalgamare, in questo modo le uova possono pastorizzare. Aggiungere poi: un pizzico di sale, l’estratto di vaniglia e la buccia di limone. Massimiliano Scotti ha suggerito di fare attenzione a non unire la parte bianca della scorza di limone perchè amara. Continuare ad amalgamare il composto e poi versare in una gelatiera aggiungendo i petali di rosa rugosa. Quando l’impasto si addensa servire a tavola. Il re del gelato ha suggerito di adagiare il gelato su un crumble di mele per rendere il dessert ancora più appetitoso e dare una nota di croccantezza. In alternativa al dolce di oggi, martedì 12 settembre, di Massimiliano Scotti ecco la torta di Francesco Saccomandi di Detto Fatto realizzata ieri.