X


Striscia la Notizia contro Palmieri dopo la difesa a Alessia Marcuzzi

By on marzo 23, 2018
foto alessia marcuzzi canna-gate striscia la notizia

Valerio Palmieri difende Alessia Marcuzzi: l’attacco di Striscia

Il giornalista di Chi e ospite di varie trasmissioni tv Valerio Palmieri ha difeso oggi su Instagram Alessia Marcuzzi e l’Isola dei Famosi dagli attacchi di Striscia la Notizia, tanto che la pagina ufficiale del tg satirico ha tirato fuori le unghie e ha scritto un lungo attacco contro l’opinionista. Precisamente Palmieri ha affermato che oggi sera Striscia dedica almeno dieci minuti all’Isola e alla Marcuzzi e lo fa accusando la scorrettezza del programma, tra prove taroccate e pressing da parte degli autori nei confronti dei naufraghi. Il tutto condito, secondo il giornalista, da un’ironia becera nei confronti della bionda conduttrice, che mangerebbe ogni giorno wurstel, giusto per alludere alla sua presunta disinvoltura sessuale. L’opinionista si è quindi chiesto perchè Striscia attacchi in questo modo un programma della sua stessa azienda e offenda Alessia, colpendo anche la sua dignità. La risposta è ovviamente lo share: grazie al canna-gate Striscia incrementerebbe i suoi ascolti e a battere finalmente la concorrenza. Valerio ha concluso il discorso in questo modo:

“A me tutto questo fa schifo: arma quei subumani a attaccare i personaggi famosi sui social, stravolge una realtà in cui le responsabilità sono altre, è lo specchio di un odio che sta annientando la nostra società.”

Alessia Marcuzzi difesa Palmieri: Striscia la Notizia perde le staffe

Le parole scritte da Valerio Palmieri a difesa di Alessia Marcuzzi e dell’Isola sono state replicate dalla pagina social di Striscia la quale sotto la foto della bionda conduttrice ha urlato contro il giornalista di non diffondere fake news, ne lui, ne i suoi compagni di merende. Il tg satirico ha inoltre dichiarato che ricorda quando da Federica Panicucci agli inizi del canna-gate cercava miseramente di sminuire e di insabbiare ciò che già all’epoca era evidente a tutti. Quello che il programma di Antonio Ricci propone è un lavoro di smontaggio, di messa a nudo di quei meccanismi che sono capaci di rivelare allo spettatore la natura finzionale della tv. E questo lavoro Striscia lo fa ogni sera senza dare conto a nessuno, ne alla Rai, ne a Sky, ne tanto meno a Mediaset. Per quanto concerne il canna gate la pagina di Striscia ha ricordato che in Honduras chi fa abuso di droga rischia fino a 20 anni di carcere ed è quindi suo dovere denunciare quanto accaduto, se non lo fa la trasmissione stessa. La pagina si è poi rivolta direttamente al giornalista:

“Scrivi “tutto questo fa schifo” solo perchè costretto a coltivare e ad allevare certi personaggi per poi poter scrivere ancora i tuoi articoli. I tuoi “conflitti di interessi” sono evidenti a tutti.”

Inoltre Striscia ha dichiarato a Valerio di non nascondersi dietro la falsa difesa di Alessia Marcuzzi perchè lei è in grado di difendersi da sola e anzi, comportandosi da avvocato come lui rischia soltanto di danneggiarla ulteriormente. Infine per quanto riguarda gli incrementi degli ascolti Striscia la Notizia ha precisato che se c’è qualche trasmissione che deve ringraziare per i dati Auditel quella è L’Isola dei Famosi nei confronti del tg satirico.

About Nicolo' Cenci

Classe 1992. Laureato alla Magistrale in Televisione e New Media presso l'Università di Lingue e Libera Comunicazione IULM di Milano, è appassionato di scrittura e recensioni. Television e Social Network addicted, always connected, attratto da gossip, trash, pop music, events, horror books/films/tv series. Lavora attualmente in ufficio Communication and Marketing presso l'azienda AC e ovviamente scrive in qualità di redattore per il blog LaNostraTV.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *