X


Mario Serpa fermato e multato dalla polizia dopo la crisi con Sona

Scritto da , il giugno 15, 2018 , in Gossip
foto uomini e donne omofobia

Mario Serpa fermato dalla polizia: “Mi stanno multando perché…”

Si sono presi, si sono lasciati, si sono ripresi, e si sono rilasciati. Più che una storia d’amore, quella tra Claudio Sona e Mario Serpa, è una partita di tennis. Dopo essersi scelti nello studio di Uomini e Donne sembravano essere la coppia ideale. Molti ragazzi, grazie alla loro storia, hanno avuto il coraggio di fare coming out e di uscire così allo scoperto. Ma la doccia fredda non è tardata ad arrivare: Juan Sierra, l’ex di Sona, ha svelato che durante Uomini e Donne loro due erano insieme e così la storia con Mario Serpa è naufragata. Dopo una loro riappacificazione dal profumo di business i due sono tornati assieme per poi vivere subito una fase burrascosa che non sembra voler finire. Come se non bastasse Mario Serpa è stato fermato e multato dalla polizia per un motivo piuttosto innocuo: si è dimenticato di esporre in auto il tagliando dell’assicurazione. L’opinionista di Uomini e Donne ci ha tenuto a testimoniare l’episodio su Instagram con un bel sorriso stampato sul volto. Almeno grazie a questa disavventura è riuscito a sorridere e a non pensare al tornado sentimentale che sta vivendo.

Mario Serpa in crisi con Claudio Sona: la disavventura con la polizia

Mario Serpa è stato il protagonista di una disavventura che ha visto il coinvolgimento della polizia. L’opinionista di Uomini e Donne è stato fermato e multato per non aver esposto il tagliando dell’assicurazione. Lui ha assicurato di averla pagata e si è anche permesso di scherzare con gli agenti in questione. Attualmente Mario pare sia in crisi con Claudio Sona. Una coppia che più che benedetta dall’amore sembra essere segnata da una maledizione che non li vuole felici e sorridenti insieme per troppo tempo. Claudio non ha detto nulla in merito a queste voci e neanche Mario si è sbottonato più di tanto salvo postare sui social una frase criptica dove svela, in breve, che è meglio essere la persona che si dice di essere piuttosto che sbandierare ai quattro venti un vuoto vessillo di ipocrisia. Chissà che l’estate non porti consiglio a questa coppia turbolenta che sta facendo letteralmente a pezzi il cuore delle instancabili fan che non hanno mai smesso di sognare una loro reunion sentimentale.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016), scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *