X


Cotto e Mangiato, Tessa Gelisio fa una triste confessione: “Purtroppo…”

Scritto da , il 23 Dicembre, 2019 , in Interviste
foto Tessa Gelisio intervista

Tessa Gelisio parla di Cotto e Mangiato e fa una triste confessione sulla sua vita privata

Si concluderà domani, martedì 24 dicembre 2019, la sfida tra i 16 giovani chef studenti delle scuole alberghiere di Salerno e Treviglio (BG), che ha acceso questa edizione di Cotto e Mangiato – Il menù, come ha scritto il settimanale TelePiù, sulle cui pagine è stata pubblicata una breve intervista rilasciata dalla conduttrice Tessa Gelisio. La regina dei fornelli di Italia 1 nell’intervista in questione, oltre a parlare di Cotto e Mangiato, ha fatto una confessione sulla sua vita privata, svelando:

Purtroppo questo sarà il primo Natale che passeremo senza mia nonna Elena. Lei era la vera regina della nostra casa e mi ha trasmesso la passione per la cucina.

“Mangeremo comunque la pasta ‘alla Gattopardo’, con pomodoro, prosciutto cotto e mortadella: era il suo classico” ha sottolineato subito dopo.

Cotto e Mangiato – Il menù, Tessa Gelisio pronta per la finale: “Abbiamo avuto una novità”

Sulla conclusione della sfida di Cotto e Mangiato – Il menù, Tessa Gelisio nell’intervista in questione ha invece dichiarato:

In questa edizione c’è stata una novità: tra i giovani chef, le ragazze hanno fatto un “salto in avanti”, sono state più numerose e la qualità del loro lavoro è cresciuta tantissimo.

Per rispondere invece alla domanda su qual è il piatto che tale gara le ha fatto scoprire e che non dimenticherà mai, ha asserito: “La pasta al ragù di castagne”.

Tessa Gelisio Cotto e Mangiato, i consigli per i pranzi e le cene delle feste: “Mai esagerare…”

Infine, prima del termine della breve intervista, Tessa Gelisio ha voluto dare ai lettori di TelePiù e a tutti i telespettatori di Cotto e Mangiato alcuni preziosi consigli per ‘limitare i danni’ dei banchetti delle feste natalizie, affermando:

Bisogna concentrare gli sgarri e non esagerare mai per due pasti o per due giorni di seguito.

“La fase del pasto che preferisco io è sempre la preparazione, perchè ha già in sé la soddisfazione per quel che verrà dopo” ha rivelato inoltre.