X


Tiberio Timperi rompe il silenzio: “Mi manca abbracciare mio figlio”

Scritto da , il 14 Aprile, 2020 , in Interviste
foto_tiberio_timperi_annuncia_il_lutto_a_uno_mattina_in_famiglia

Uno Mattina in Famiglia, Tiberio Timperi: “In televisione abbiamo più responsabilità adesso…”

Si è raccontato con una lunga intervista pubblicata sulle pagine dell’ultimo numero del settimanale NuovoTV Tiberio Timperi. Nella rivista uscita in tutte le edicole questa mattina, il conduttore di Uno Mattina in Famiglia ha subito precisato: “In questo momento cerchiamo di raccontare com’è cambiata la vita, ma mantenendo sempre un clima di leggerezza”.

Noi che lavoriamo in televisione adesso abbiamo una responsabilità ancora maggiore: fare compagnia ai telespettatori con tono leggero, ma non frivolo, con simpatia ma sempre sotto il segno della sobrietà

ha poi aggiunto.

Tiberio Timperi, Uno Mattina in Famiglia: “Atmosfera surreale negli studi televisivi”

Sempre nell’intervista in questione, Tiberio Timperi (che sabato scorso a Italia Si ha fatto un chiarimento sulla fine dell’epidemia) ha spiegato:

L’atmosfera negli studi Rai è surreale, è come se fossero militarizzati. Alle 5.30, quando arrivo, mi aspettano il termoscanner per vedere se ho la febbre e la consegna della mascherina.

“Ci sono pochissime persone, lo stretto necessario per andare in onda: io, Monica Setta, tre cameraman, due assistenti, un microfonista e un autore. Non abbiamo neanche costumiste e truccatrici, perchè i vestiti li preparano e li lasciano in studio dal giorno prima” ha sottolineato inoltre, ricordando anche che tante trasmissioni sono state chiuse per l’assenza del pubblico. Uno Mattina in Famiglia, però, non si è mai fermato e ora ancora più del solito sta riscuotendo ascolti sempre molto alti, con questa edizione che ha visto il suo ritorno, dopo un anno passato al timone de La vita in diretta, e l’arrivo di Monica Setta, già presente con una rubrica nel cast delle due precedenti edizioni, da quest’anno divenuta padrona di casa, con grande successo in termini di ascolti fin dalle prime puntate.

Uno Mattina in Famiglia, Tiberio Timperi: “Mi manca abbracciare le persone… e mio figlio!”

“In televisione non smetto di sorridere, ma mi mancano gli abbracci di mio figlio” si legge inoltre nell’intervista di Tiberio Timperi, che ha ammesso anche: “In questa lotta ad un nemico invisibile, ho la possibilità di dedicarmi a quello che so fare meglio: intrattenere. E Uno Mattina in Famiglia nel weekend mi consente di uscire e incontrare qualche volto conosciuto”.

Mi manca abbracciare le persone, sono sempre stato un tipo “abbraccioso”, come tutte quelle piccole abitudini che rendono felice la vita

ha dichiarato subito dopo, asserendo anche: “In questo momento i telespettatori hanno bisogno di bellezza e di messaggi di speranza”.