X


Elena Santarelli rompe il silenzio: “E’ un periodo impegnativo”

Scritto da , il 9 Giugno, 2020 , in Interviste
foto di Elena Santarelli triste

Italia Sì, Elena Santarelli: “E’ un periodo impegnativo. Senza scuola e senza asilo”

Dal 2018, Elena Santarelli fa parte della squadra di Italia Sì, il programma ideato e diretto da Marco Liorni che da lunedì 1 giugno va in onda non più solo il sabato pomeriggio ma anche tutte le mattine al posto di Storie Italiane. Intervistata dal settimanale Tv Sorrisi e Canzoni, Elena Santarelli ha spiegato come riesce a conciliare il lavoro e la famiglia:

“E’ un periodo impegnativo. Senza scuola e senza asilo. A noi mamme hanno chiesto di fare le maestre di italiano, di ginnastica, di arte. Non voglio pensare che a settembre riprenderemo la didattica a distanza. I bambini hanno il diritto di andare a scuola”.

Elena Santarelli confessa di non avere paura del Covid dopo quello che ha passato con il figlio Giacomo a cui tre anni fa è stato diagnosticato un tumore al cervello. Il bambino ora è guarito e sta bene.

Elena Santarelli parla del figlio Giacomo: “Non è a rischio, è guarito”

Elena Santarelli, che ieri si è sfogata a Italia Sì, ha svelato che suo figlio Giacomo non è a rischio: “E’ guarito. Dopo che finisci la chemioterapia, il sistema immunitario si ristabilisce”. L’opinionista di Italia Sì che dopo la malattia del figlio aveva iniziato una terapia di supporto, ha confidato di averla finita anche se ogni tanto sente il bisogno di aggiustare un pò il tiro “il bip bip del macchinario a cui i bambini sono attaccati negli ospedali ce l’ho ancora in testa”.

Italia Sì: Elena Santarelli racconta com’è cambiata la sua routine dopo il Coronavirus

I figli e il marito di Elena Santarelli, Bernando Corradi, la chiamano “il generale”. Si è organizzata alla perfezione e ha trovato una persona che l’aiuta la mattina. Si reputa una donna fortunata perchè ha una bella famiglia, sono in salute e abitano in una bella casa. L’appuntamento con Elena Santarelli a Italia Sì è su Rai1 dal lunedì al venerdì alle ore 10 e il sabato pomeriggio alle ore 16:45.