Ricetta Cotto e Mangiato del 20 gennaio 2015: il raffinato risotto zucca e burrata

By on gennaio 20, 2015
foto Tessa e risotto

Un ricco mezzogiorno oggi nella cucina di Cotto e Mangiato dove la regina dei fornelli di Italia 1, ossia la bella e simpatica Tessa Gelisio, ha preso per la gola i telespettatori con un delizioso e succulento risotto zucca e burrata, preparato sui fornelli di Studio Aperto, come da tradizione, alle 12.50, all’interno del telegiornale.

Un primo straordinario, proprio come lo sfizioso tacchino con olive e pinoli realizzato nella puntata andata in onda giovedì (clicca qui per scoprire la ricetta e vedere le foto di questo piatto ligure buonissimo) e la strepitosa frittata con brie e fagiolini portata a tavola nella puntata trasmessa venerdì (scopri cliccando qui foto e ricetta dettagliata): due secondi prelibati, assolutamente da assaggiare!

Preparare questo squisito risotto è molto semplice. Si devono tagliare a cubetti circa 360-370 grammi di zucca (con la buccia), che va lessata (Tessa specifica che è possibile comprare la zucca già cotta, oppure la si può lessare al forno, sbollentare in acqua bollente oppure al vapore, come lei sceglie di fare). Dopo qualche minuto nel microonde, la zucca è cotta. Eliminare la buccia da tutti i cubetti e schiacciarli con una forchetta in una ciotola per fare una purea.

foto_risotto_zucca_burrata_01

Preparare il classico soffritto con olio extravergine d’oliva, mezza cipolla bianca tritata e abbondante rosmarino (anch’esso tritato) in un tegame, nel quale far tostare 180 grammi di riso e sfumare con un quarto di bicchiere di vino bianco, tenendo sempre la fiamma alta. Lasciar evaporare il vino, abbassare il fornello, aggiungere la zucca e mescolare delicatamente.

Allungare la cottura con qualche mestolo di brodo vegetale, preparato facendo bollire per una mezz’oretta le classiche verdure in acqua con un pizzico di sale. Completare la cottura e far ritirare bene il risotto. Lontano dal fornello, mantecare con 250 grammi di burrata. Insaporire con un pizzico di pepe e impiattare. Servire caldo: cotto… e mangiato!

Per preparare questo primo sfizioso occorrono circa 30 minuti e una spesa di soli 4-5 euro. Sfoglia la fotogallery per vedere tutti i passaggi, al dettaglio, della preparazione (dalla prima all’ultima fase).

Resta a tavola provando la meravigliosa e ricca insalata con patate, fagiolini e spinaci in crema di noci realizzata ieri, perfetta anche per i vegetariani, per i vegani e per gli intolleranti ai latticini. Davvero sfiziosa! qui è disponibile la gallery e la ricetta completa. Buon Appetito!

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *