Benedetta Parodi e i piatti di Molto Bene, 29 aprile 2015: torta al limone e altro

By on aprile 29, 2015
foto torta al limone

Benedetta Parodi ha accolto quest’oggi nel suo laboratorio culinario Dalida, esperta di dolci e della cucina americana; quest’ultima ci ha fornito la terza ricetta del giorno, quella misteriosa, che non vi sveliamo ora ma che potete scoprire proseguendo a leggere. Le altre due ricette protagoniste della puntata di oggi di Molto Bene (quest’ultime realizzate direttamente dalla conduttrice) sono state le seguenti: sandwich di pomodori verdi fritti (molto originale) e shaker lemon pie (torta al limone) (molto classica).

Prima ricetta – Molto originale: sandwich di pomodori verdi fritti. Ingredienti: 200 grammi di farina, 70 grammi di salame piccante, 220 ml di acqua, 6 pomodori, 5 peperoni verdi, 1 uovo, sale e olio. Procedimento: tagliate i pomodori a metà e svuotateli; tagliate a cubetti i peperoni verdi e fateli saltare in padella con un filo d’olio. Mescolate assieme i peperoni e il salame; riempite una metà di pomodoro con quest’ultimo composto e chiudete con l’altra metà del pomodoro aiutandovi con uno stecchino. Lasciate raffreddare in freezer e, nel frattempo, dedicatevi alla pastella: mescolate uovo, acqua e farina. Tirate i pomodori fuori dal freezer, passateli in quest’ultima e friggeteli in una padella con dell’olio per qualche istante; una volta pronti, poneteli sulla carta assorbente e poi servite.

Seconda ricetta – Molto classica: shaker lemon pie (torta al limone). Ingredienti: 170 grammi di zucchero, 90 grammi di burro, 60 grammi di farina, 4 uova, 2 rotoli di pasta brisè, 2 limoni, sale e zucchero a velo. Procedimento: prendete una ciotola e inseriteci le uova con la farina; sbattete con una frusta manuale e, in seguito, aggiungete il burro precedentemente sciolto in microonde. Mescolate per qualche minuto (fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi) e incorporate le fette di limone con lo zucchero. Prendete un disco di pasta brisè, bucherellate il fondo e versateci sopra la farcitura preparata; chiudete la torta con un secondo disco di pasta e mettete in forno a 180° per 30 minuti. Prima di servire, completate con una spolverata di zucchero a velo.

Terza ricetta – Molto americana: egg muffin. Ingredienti: 375 grammi di farina, 30 grammi di burro, 125 ml di acqua, 125 ml di latte, 1/2 bustina di lievito di birra, 4 uova, 2 cucchiai di zucchero, formaggio a fette, prosciutto cotto e patatine fritte (q.b.). Procedimento: stemperate il lievito con l’acqua calda, unite il latte caldo con lo zucchero e il burro sciolto e incorporate la farina; impastate il tutto e fate lievitare per un’ora. Stendete l’impasto e ritagliate dei dischi; cuocete quest’ultimi in padella per circa 10 minuti. Mettete l’uovo nello stampo da muffin precedentemente leggermente imburrato e cuocete in forno a 200° per 8 minuti; ritagliate dei dischi di prosciutto cotto e formaggio e farcite i muffin. Servite accompagnando con le patatine fritte.

Domani sarà un altro giorno ricco di nuovi piatti ma, nel frattempo, nel caso vi foste persi gli episodi più recenti con la cucina di Molto Bene e della sua proprietaria Benedetta Parodi potete rimediare leggendo le ultime ricette andate in onda: sandwich cubano, tigelle allo yogurt e cous cous tzatziki sono i patti preparati lunedì mentre ieri la trasmissione ci ha offerto pennette con carciofi e seppie, easy beccafico e tiramisù alle pesche.

About Alessandro Petroni

Nato a Roma il 19 Febbraio 1988, è laureato in Psicologia Clinica e laureando in Sessuologia e Psicologia della Devianza. E' un appassionato di televisione, musica, cinema e tutto ciò che gira attorno a queste forme d'arte, compreso il gossip. Amante dei reality e talent show, si diverte a criticare e scrivere sul mondo dello spettacolo sempre con professionalità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *