La strada dei miracoli del 2 giugno: le veggenti di Zaro e la storia di Adamo Cirelli

By on maggio 30, 2015
foto logo La strada dei miracoli

Nuovo appuntamento con La strada dei miracoli. Safiria Leccese darà voce, martedì 2 giugno 2015, a storie di misticismo e spiritualità. Il programma a sfondo religioso, targato Rete 4, ritorna con una puntata ricca di fede, con ospiti e testimonianze inedite. Al centro dell’ottavo incontro, che andrà in onda martedì 2 giugno alle 21.15, ci saranno le storie delle veggenti di Zaro e di Adamo Cirelli.

La testimonianza di fede e di speranza di Giusy Versace aveva aperto la scorsa puntata (la 38enne attualmente è impegnata come conduttrice di Alive, accanto a Vincenzo Venuto) mentre il sesto appuntamento aveva mostrato la storia di Cosimo Fragomeni. Miracoli, testimonianze, guarigioni e casi d’attualità, saranno al centro anche della prossima puntata. Tra luoghi di culto, pellegrinaggio e racconti shock, Safiria Leccese aprirà il dibattito in studio.

Il primo argomento che verrà trattato, sarà quello delle veggenti di Zaro. Al centro di tutto ci sarebbero delle apparizioni della Madonna che si sarebbero verificate nell’isola di Ischia, precisamente nel bosco di Zaro, a partire dal 1994. Dall’8 ottobre di quell’anno, infatti, alcuni ragazzi avrebbero assistito alle rivelazioni mariane. Sembrerebbe che al momento soltanto due veggenti, Angela e Simona, vedrebbero ancora la Madonna, l’8 e il 26 di ogni mese. Le presunte apparizioni mariane porterebbero anche messaggi e profezie.

Un caso che fa discutere, tanto quanto la storia di Adamo Cirelli. La strada dei miracoli porterà sul piccolo schermo la vicenda del 37enne originario di Torino. L’uomo vedrebbe gli angeli e sarebbe in grado di comunicare con loro. Spiriti guida ed entità angeliche, sarebbero in contatto con lui tutti i giorni. Presenze che porterebbero un messaggio da inoltrare, di cui Adamo Cirelli si farebbe portavoce, facendo da tramite.

Un dono che sarebbe arrivato al 37enne all’età di sei anni e che lo accompagnerebbe tutt’ora. Anche nella prossima puntata, Safiria Leccese ospiterà in studio persone autorevoli, che si esprimeranno sui fatti raccontati, portando il loro punto di vista e aiutando il pubblico a capire queste vicende straordinarie. L’appuntamento, perciò, con La strada dei miracoli è per martedì prossimo 2 giugno alle 21.15 su Rete 4.

About Simona Tranquilli

Nata a Latina il 16 Maggio 1983, dopo il Liceo Scientifico ha capito che la sua strada è la scrittura. Ha conseguito la Laurea Specialistica in “Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo” presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma. Durante il periodo universitario ha lavorato prima presso un quotidiano e poi per un settimanale della provincia di Latina, trattando temi di attualità e spettacolo. Moglie e mamma tuttofare, ama viaggiare e praticare sport ma, soprattutto, è un'appassionata di televisione. Predilige i programmi di intrattenimento leggero e le serie televisive. Supervisore de LaNostraTv, scrive per il sito dal 2014.

4 Comments

  1. Rossella

    maggio 31, 2015 at 20:03

    Sarà interessante leggere i dati auditel all’indomani del viaggio di Papa Francesco a Sarajevo. Considerando che la commissione ha ormai concluso da un pezzo le indagini sulle presunte apparizioni mariane che hanno fatto di Medjugorje una sorta di “Gerusalemme celeste”, adesso com’adesso, il papa dovrebbe avere le idee chiare sul dossier… in caso contrario avrebbe potuto rimandare il viaggio! Un papa che si è fatto conoscere attraverso la sua attenzione verso il prossimo e i suoi saluti potrebbe mai sostare con indifferenza sotto lo stesso cielo che la Madonna avrebbe scelto d’illuminare con la sua presenza per oltre trent’anni? Madonna alla quale ha affidato il suo pontificato. Che dire? Non potrei evitare d’interpretare la sua scelta perché credo nella Chiesa e qualche dubbio su Medjugorje mi verrebbe. Penso che questo sia un viaggio chiarificatore… un’opportunità per capire dove sta andando la Chiesa e se in tutti questi anni l’interesse verso il soprannaturale non è stato altro che un modo per ribadire quel “no alla Chiesa” che ha fatto storia.

  2. wwzilioli

    giugno 2, 2015 at 23:22

    la trasmissione è molto interessante. la strada dei miracoli.è una vergogna che ce cecchi pavoneche è molto ignorante,scemo,energumeno.si faccia un esame prima di parlare che lo è propio cosi,quel gei.rovina trasmissione

  3. paola

    giugno 3, 2015 at 01:48

    Bellissimo programma “La strada dei miracoli”!!!, esclama pace interiore. Speriamo che ritorni presto con nuove splendide storie e testimonianze!!!

  4. Pingback: La strada dei miracoli, Safiria Leccese torna su Rete4 il 13 ottobre | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *