Chi l’ha visto? Caso Emanuela Orlandi. Parla la mamma: “L’ho vista in Tv e ho pianto”

By on giugno 17, 2015
foto Federica Sciarelli in diretta su Rai3

Ha rotto il silenzio ai microfoni di “Chi l’ha visto?” dopo aver visionato per la prima volta il video esclusivo della figlia, ospite di una trasmissione televisiva: la mamma di Emanuela Orlandi, intervistata da uno degli inviati del programma durante il corteo organizzato da Pietro Orlandi (figlio della donna nonchè fratello di Emanuela), svoltosi per le strade del centro di Roma alcuni giorni fa, ha parlato degli istanti in cui dopo 32 anni, ha visto per la prima e unica volta la ragazza in video e non in foto.

“E’ stato bellissimo, un momento di grande emozione” ha asserito la donna, continuando: “Quando l’ho vista ho pianto. Era come se fosse lì con me, vedevo Emanuela seduta accanto a me con le gambe accavallate”. Il video inedito, tratto da un programma televisivo andato in onda il 20 maggio 1983 al quale la ragazza ha partecipato con la sua classe un mese esatto prima della scomparsa, è stato trasmesso in esclusiva mercoledì scorso all’inizio della diretta di “Chi l’ha visto?”, in presenza di Pietro Orlandi che si è commosso senza riuscire a trattenere le lacrime.

Come svelato da Pietro nella puntata precedente, la sorella Natalina e sua mamma hanno visto il video a casa, ancora prima di lui, che ha preferito invece vederlo in diretta su Rai3. Intervenuto anche nella puntata di oggi, Pietro ha rotto il silenzio rivelando un retroscena ancora inedito sulla misteriosa scomparsa di Emanuela. L’uomo ha infatti lanciato un appello a Monsignor Giovanni Battista Morandini, svelando che il religioso ai tempi della scomparsa della sorella frequentava la loro abitazione, prima che il Vaticano lo trasferisse in Africa. Pietro ha quindi raccontato: “Di recente sono venuto a sapere che all’epoca della scomparsa di Emanuela, a livello di Presidenza del Consiglio, c’era una certa preoccupazione a non far aprire una falla in Vaticano che avrebbe potuto provocare molto scalpore. A quei tempi c’era Andreotti. Ho provato ultimamente a contattare Monsignor Morandini e ci sono riuscito. Appena ha sentito il mio nome e la mia storia, ha subito riattaccato”.

Nella puntata di stasera, dedicata alla tragica morte di Marco Vannini e alla preoccupante scomparsa di Luigi Cerreto e Alessandro Sabatino, l’uomo ha inoltre invitato i telespettatori a firmare la petizione contro l’archiviazione del caso, disponibile sul portale di Emanuela Orlandi e sul sito ufficiale di “Chi l’ha visto?”.

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *