Squadra Antimafia 7, anticipazioni 21 ottobre: Anna Cantalupo cerca vendetta

By on ottobre 15, 2015
foto Daniela Marra

Squadra Antimafia 7: anticipazioni settima puntata

La morte di Lara Colombo, l’uscita di scena di Francesca, il mostro che si nascondeva dietro il nome di Goffredo Collina (Massimo Wertmuller). Perdite e colpi di scena, hanno messo a dura prova l’equilibrio dei protagonisti di Squadra Antimafia 7, che nella puntata di ieri ha visto stringersi il cerchio intorno ai traffici de il Broker. Mercoledì 21 ottobre alle 21.15 su canale 5, andrà in onda la settima attesissima puntata della fiction targata Taodue e ideata da Pietro Valsecchi. La doppia faccia di Domenico Calcaterra, è venuta finalmente a galla nella puntata di ieri. Sandro e Sciuto hanno iniziato ad avere i primi sospetti sull’operato del collega e amico. Mentre Davide Tempofosco (Giovanni Scifoni) continua ad essere un passo dietro De Silva (Paolo Pierobon), incapace di tenere a freno la sua squadra, che prosegue con indagini parallele. Nel settimo appuntamento con la fiction poliziesca dell’ammiraglia Mediaset, la situazione si complicherà ulteriormente. A vestire i panni da giustiziere sarà Anna Cantalupo (Daniela Marra), distrutta dalla verità sulla morte del marito e intenzionata a trovare vendetta da sola, al di fuori della legge. Nella puntata di ieri sera l’analista finanziaria ha messo fuorigioco Tempofosco, drogandolo. Mercoledì prossimo la poliziotta proseguirà il suo piano solitario.

Anticipazioni Squadra Antimafia 7, 21 ottobre: la resa dei conti

Saverio Torrisi inizierà la sua collaborazione con i Corvo, che dopo l’acquisto di Rachele Ragno, hanno recuperato anche Saro. Senza l’aiuto del socio Goffredo Collina, Fabio Troiano dovrà fidarsi di De Silva, che continuerà a muovere le sue pedine da bravo burattinaio, senza svelare il suoi veri interessi. Chi si nasconde dietro Paolo Pierobon? Torrisi illustrerà ai nuovi soci i dettagli dell’affare che ruota intorno al gasdotto tra il Kazakistan e l’Italia. Nel frattempo la Duomo sarà alla ricerca di Davide Tempofosco, messo fuori gioco da Anna Cantalupo, che lo tiene nascosto per evitare che il vicequestore provi a fermare la sua vendetta. L’analista finanziaria, infatti, è intenzionata ad uccidere Saverio Torrisi, responsabile della morte del marito e della perdita della figlia. Nel frattempo Sandro Pietrangeli (Giordano De Plano) dovrà indagare sulla strana morte di don Manzini, il sacerdote implicato nei traffici dei Corvo. Il responsabile dell’omicidio del prete è Domenico Calcaterra. Marco Bocci, in questa settima stagione di Squadra Antimafia 7, continua ad avere vuoti di memoria e comportamenti inspiegabili. Cosa succederà al vicequestore quando la verità verrà a galla? L’appuntamento, perciò, con la settima puntata di Squadra Antimafia 7 è per mercoledì 21 ottobre alle 21.15 su canale 5.

About Simona Tranquilli

Nata a Latina il 16 Maggio 1983, dopo il Liceo Scientifico ha capito che la sua strada è la scrittura. Ha conseguito la Laurea Specialistica in “Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo” presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma. Durante il periodo universitario ha lavorato prima presso un quotidiano e poi per un settimanale della provincia di Latina, trattando temi di attualità e spettacolo. Moglie e mamma tuttofare, ama viaggiare e praticare sport ma, soprattutto, è un'appassionata di televisione. Predilige i programmi di intrattenimento leggero e le serie televisive. Supervisore de LaNostraTv, scrive per il sito dal 2014.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *