Questo è il mio paese, anticipazioni 10 novembre: Anna contro i boss

By on novembre 10, 2015
Foto Questo è il mio paese II puntata

Questo è il mio paese: primi problemi per Anna

Anna, la protagonista di Questo è il mio paese interpretata da Violante Placido, è una donna come tante altre che, però, trova in sè una forza e una determinazione inaspettate, che userà per difendere l’integrità del suo paese e dei suoi concittadini. Anna, dopo essersi trasferita da Roma a Calura con il marito Lorenzo (Fausto Sciarappa) e i loro tre figli Chiara (Valentina Romani), Nino (Lorenzo Zurzolo) e Caterina (Ginevra Ionta), ne diventa il sindaco. Le anticipazioni della seconda puntata della fiction diretta da Michele Soavi, che va in onda martedì 10 novembre in prima serata su Rai 1, rivelano che per Anna si presentano subito le prime difficoltà. La donna vorrebbe che il paese in cui è nata e cresciuta si liberasse dal giogo dei clan mafiosi che, invece, vorrebbero mantenere lo status quo, che ha sempre caratterizzato il piccolo centro del Sud Italia. Anna, già dal primo momento del suo insediamento come Sindaco, cerca di cambiare le cose e questo dà molto fastidio ai boss di Calura. Il neo sindaco, in questa seconda puntata di Questo è il mio paese, comincia la sua opera di legalizzazione di Calura. Su ordine della Procura fa demolire la casa della madre del latitante Malorni (Paolo Ricco), scatenando l’ira della famiglia.

Questo è il mio paese anticipazioni: la lotta di Anna

I problemi per Anna, purtroppo, non finiscono qui, come rivelano le anticipazioni di Questo è il mio paese. La strada per riportare Calura alla legalità e alla giustizia è lunga, complicata e, soprattutto, pericolosa sia per Anna che per la sua famiglia. La donna, infatti, rischia così tanto che Corrado (Francesco Montanari), il suo primo amore di quando era ragazzina, le suggerisce di essere più prudente e più cauta nelle decisioni che prende. Anna, però, non ha nessuna intenzione di piegare la testa davanti alle famiglie mafiose e va avanti per la sua strada. Così nella seconda puntata di Questo è il mio paese, il nuovo primo cittadino di Calura fa bloccare il lavori per la costruzione di un nuovo centro commerciale, lavori che sono risultati irregolari. Una decisione questa, che rischia di metterla contro la più potente famiglia mafiosa di Calura, quella del boss Giannino Cafiero, interpretato da Michele Placido che, per la prima volta, recita insieme alla figlia Violante. La terza puntata di Questo è il mio paese andrà in onda lunedì 16 novembre, sempre in prima serata su Rai 1.

About Patrizia Gariffo

Ama scrivere e lo fa da sempre. Dopo la laurea in Lettere Classiche è diventata giornalista pubblicista e questo le ha permesso di avere diverse esperienze sia sulla stampa tradizionale che su quella online e le ha fatto apprezzare sempre di più questo lavoro. E' una persona molto riservata, non le piace mettersi in mostra, anche quando potrebbe farlo. Preferisce la sostanza all’apparenza e non sopporta gli opportunisti e chi si sente più di quello che in realtà vale.

2 Comments

  1. Pingback: Questo è il mio paese, anticipazioni 16 novembre: la scelta di Cosimo | LaNostraTv

  2. Pingback: Questo è il mio paese, anticipazioni del 23 novembre: le preoccupazioni di Anna | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *