Rischiatutto batte Ciao Darwin. Fazio vince su Bonolis: il quiz si rifarà?

By on aprile 23, 2016
foto fabio fazio

Paolo Bonolis sconfitto da Fabio Fazio: Rischiatutto meglio di Ciao Darwin

Buona anche la seconda! Dopo il boom della prima puntata, alla quale hanno partecipato Fabio De Luigi, Vincenzo Salemme, Christian De Sica, Fabrizio Frizzi, Lorella Cuccarini e Maria De Filippi (queste ultime l’una contro l’altra), il nuovo Rischiatutto di Fabio Fazio è riuscito a bissare il successo dell’esordio conquistando, ieri sera, uno share del 28,82% contro 26,63% di Ciao Darwin, diretto competitor in onda su Canale 5 con un Paolo Bonolis molto più in forma rispetto alla settimana scorsa, quando ha condotto con la bronchite. Nel dettaglio a seguire Rischiatutto sono stati 7.204.000 spettatori contro i circa 5 milioni e mezzo che hanno scelto il divertente show di Paolo Bonolis. L’anteprima di Rischiatutto, durata meno di 10 minuti, è stata seguita invece da poco meno di 6 milioni di telespettatori, con uno share di circa il 22%, mentre l’ultimo segmento (durato circa 15 minuti) e intitolato “Prima di tutto Rischiatutto” ha incollato al teleschermo circa 3 milioni di spettatori e con il 19% di share.

Fabio Fazio con Rischiatutto batte Ciao Darwin di Paolo Bonolis: il quiz tornerà?

Su Rai2 per il ciclo “Un venerdì da eroi” sono stati 1.182.000 spettatori (share del 4,54%) a seguire il film Killer Elite; The Way Black su Rai3 ha appassionato poco più di 700.000 telespettatori con uno share del 2,76%; più di 1.300.000 spettatori per Quarto Grado con Gianluigi Nuzzi e Alessandra Viero su Rete4, i quali hanno ottenuto il 6,43% di share; la seconda stagione di Flash su Italia 1 ha fatto compagnia a quasi 1.300.000 telespettatori (4,77% di share); infine su La7 a seguire Crozza nel paese delle meraviglie, con poco meno del 6% di share, sono stati circa 1.600.000 spettatori. L’ospite speciale di Fabio Fazio e Matilde Gioli ieri sera a Rischiatutto è stato Fiorello, per il quale non si esclude un ritorno da protagonista su Rai1 nei primi mesi del 2017. E visti i buoni ascolti ottenuti da entrambe le puntate di Rischiatutto, che ha battuto Ciao Darwin e Il Segreto, sorge lecito chiedersi se il telequiz si rifarà in autunno o nel 2017, magari allungandolo di qualche puntata? Certamente l’esperimento è da considerarsi ben riuscito e Fabio Fazio si è rivelato un degno erede di Mike Bongiorno, ricordato in apertura della puntata d’esordio in presenza della moglie e dei figli e omaggiato anche da Antonella Clerici a La prova del cuoco con un video tratto dalla sua ospitata a Tutti pazzi per la Tele, risalente a qualche anno fa.

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 Agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *