Stash dei The Kolors scandalizza gli Mtv Awards 2016. Ecco perché

By on giugno 19, 2016
Foto The Kolors

Stash dei The Kolors sputa sulla telecamera: il gesto agli Mtv Awards 2016

E’ successo qualche minuto fa sul palco dei Mtv Awards 2016. Stash dei The Kolors, durante l’esibizione, si è avvicinato alla telecamera e ci ha sputato sopra letteralmente. Come se il gesto non fosse già stato abbastanza scabroso tutti i membri della band uscita vittoriosa dalla scorsa edizione di Amici si sono allontanati dal palco non ritirando il loro premio. Non si sa cosa abbia infastidito il frontman dei The Kolors a tal punto anche se pochi minuti dopo il gesto ha pubblicato un post sul suo profilo Facebook:

“A proposito di ciò che è successo questa sera sul palco degli Mtv Awards, purtroppo avete conosciuto un lato di me di cui non sono fiero e del quale mi scuso. E’ chiaro che il mio gesto non era affatto rivolto al pubblico o agli spettatori ma, a volte, quando il lavoro per il quale ti dedichi interamente viene colpito, la rabbia e la delusione che ne derivano sono così forti che ti portano ad avere una reazione di pari portata. Sono molto dispiaciuto per tutti coloro che si sono sentiti offesi dal mio comportamento”.

Il post in questione è stato preceduto da un altro in cui si faceva un chiaro riferimento allo sputo in telecamera, che non era per la gente che lo sostiene, ma per la gente che lo boicotta senza motivo, e che è scomparso dal suo profilo repentinamente alimentando la curiosità del pubblico e questo mistero che in pochi secondi si è trasformato in un caso mediatico.

Mtv Awards 2016, i The Kolors non ritirano il premio. Pubblico indignato

Quello che è successo agli Mtv Awards 2016 ha dell’incredibile. Un gesto che sicuramente farà la storia della manifestazione. Stash dei The Kolors, da poco protagonisti sul palco dei Wind Music Awards, verso la fine dell’esecuzione di Me Minus You, ha sputato sulla telecamera lasciando il pubblico, oltre che il conduttore Francesco Mandelli, completamente interdetto. Cosa è successo di così grave per far scatenare una reazione simile? Stash ha poi pubblicato un post in cui dichiarava che il gesto non era affatto rivolto al pubblico e che quando ci si dedica al lavoro ed esso viene colpito una reazione viene spontanea. Stando a quanto twittato dall’utente @SeeLallero, Paolo Ruffini avrebbe pubblicato sul Facebook un video live durante il quale sarebbe passata una lite tra Stash e Francesco Mandelli dove quest’ultimo avrebbe detto “Ti stavo dando il premio ma chi ca**o sei? Io sto lavorando”. Peccato che il video sia stato rimosso. Il caso sembra infittirsi alquanto. Ci saranno ulteriori sviluppi al termine della manifestazione oppure tutto si risolverà con il silenzio stampa?

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Vicecaporedattore de LaNostraTv dal 3 Ottobre 2016, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *