Boosta al serale di Amici: perché ha lasciato i Subsonica

By on marzo 25, 2017
Foto Boosta Amici

Boosta dopo i Subsonica approda al serale di Amici

Il serale di Amici 16 è finalmente giunto. Questa sera approderà nuovamente sul piccolo schermo per la gioia di tutti coloro che amano il programma di Maria De Filippi. Lei stessa è molto legata al suo talent show così tanto vituperato dai critici musicali (e non). Gli allievi della scuola hanno lavorato assai duramente al fine di offrire al pubblico delle performance davvero indimenticabili. Ma se sono pronti loro, lo sono ancora di più i loro coach (Morgan a capo della squadra bianca ed Elisa in quella blu) e soprattutto i professori che li hanno seguiti fino a qui. Oltre a Veronica Peparini, Alessandra Celentano e Rudy Zerbi, vi è Boosta, il famoso tastierista dei Subsonica. Dai palchi di tutta Italia a uno dei palchi televisivi più prestigiosi in assoluto, Boosta è pronto a fare il suo debutto al serale di Amici.

Amici serale: Boosta ha lasciato i Subsonica per la Tv?

Boosta è diventato un professore della scuola di Amici. Quest’ultima è famosa per crescere giovani talenti in grado di entrare a far parte del mondo della discografia italiana, ma non solo; infatti la danza è importante quanto il ballo e Alessandra Celentano e Veronica Peparini hanno individuato chi tra gli alunni un giorno potrà calcare i grandi palchi internazionali. Boosta è al suo esordio televisivo dopo aver lasciato momentaneamente i Subsonica. I membri della band italiana hanno l’abitudine di prendersi delle pause nel corso dell’anno dove sono liberi di occuparsi di altri progetti. Vedasi il frontman Samuel che ha partecipato alla 67esima edizione del Festival di Sanremo con il brano “Verai” molto apprezzato dal pubblico e dalla critica. Ma se il serale di Amici dovesse rivelarsi un’esperienza così entusiasmante per Boosta, il suo addio ai Subsonica potrebbe essere vicino?

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016) e Supervisore, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *