Squadra Mobile: l’attrice Mavina Graziani entra nel cast della fiction

By on ottobre 3, 2017
Foto Mavina Graziani attrice squadra mobile

Mavina Graziani: ecco chi è l’attrice della fiction Squadra Mobile

È iniziata lo scorso 13 settembre, su Canale 5, la seconda stagione della serie televisiva Squadra Mobile, composta da ben 16 episodi, e nel cast abbiamo potuto apprezzare, e potremo apprezzare fino al primo novembre di quest’anno, l’attrice Mavina Graziani. La Graziani nella serie interpreta Assunta Ceravolo, una vedova che frequenta gli ambienti malavitosi e capisce che pertanto dovrà fronteggiare personaggi poco raccomandabili. Si tratta di una personalità estremamente lontana da quella di Mavina, che, quando è lontana dai riflettori dei set cinematografici, è ben felice di poter rivestire anche il ruolo di madre, avendo due bambini piccoli.

Un ruolo anni luce lontano da me, ma il bello di questo mestiere è quello di poter entrare nelle vite che non ti appartengono ed è la cosa che più amo.

Ha infatti dichiarato, a proposito del suo personaggio, la bella attrice, parole dalle quali traspare tutto l’amore per il proprio lavoro, che Mavina svolge con passione.

Squadra Mobile: la fiction dà il benvenuto all’attrice Mavina Graziani

Non tutti sanno, però, che Mavina Graziani, l’attrice che possiamo ammirare nella serie tv Squadra mobile il mercoledì su Canale 5, è anche un’abile ballerina e una fotomodella. La carriera artistica della Graziani è infatti iniziata nel mondo della danza, formandosi in prestigiose accademie come la Scuola di Teatro e Dizione Centro Teatro Attivo di Milano e l’accademia teatrale Sofia Amendola di Roma, dove ha frequentato un corso propedeutico. Sempre a Roma ha proseguito la sua formazione artistica presso l’accademia cinematografica Studio Cinema. Oltre al ruolo di Assunta Ceravolo in Squadra Mobile, avremo modo di vedere Mavina sul piccolo schermo, a dicembre, anche nella serie tv Ultimo, al fianco del celebre attore italiano Raoul Bova. Tra i progetti futuri e i sogni dell’attrice, c’è anche quella di approdare sul grande schermo, ma prima di prendere parte alla fiction di Canale 5, ha avuto modo di farsi apprezzare anche a teatro, provenendo direttamente dalla tournée dello spettacolo, per la regia di Matteo Fasanella, Dark play, liberamente ispirato all’opera Hurlyburly di David Rabe. La Graziani ha dovuto destreggiarsi, riuscendoci al meglio, tra le differenze tra il teatro, con il suo rapporto diretto con il pubblico, e il set. Nonostante i successi e la formazione importante, Mavina non ha smesso e non smetterà di specializzarsi, infatti in passato ha frequentato master con personaggi italiani di spicco come i registi Pupi Avati, Giancarlo Giannini e Michele Placido e gli attori Giuliana De Sio, Fioretta Mari e Luca Ward.

About Ilaria Capozzi

Classe 1996, Napoli. Diplomata al Liceo Scientifico e studentessa di Fisioterapia all'Università, da sempre con una passione per la lettura e per la scrittura, che non vuole smettere di coltivare nonostante tutti gli altri impegni. Appassionata soprattutto di serie tv, film e programmi di cucina di ogni tipo. Scrive per LaNostraTv da Luglio 2017.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *