X


Forte Forte Forte, continua l’emorragia d’ascolto per il programma di Rai 1

Scritto da , il Febbraio 22, 2015 , in Ascolti Tv Tag:, ,
Foto Raffaella Carrà

Non è bastato al talent show di Rai 1 “Forte Forte Forte” cambiar marcia e passare dalle puntate registrate e asseblate in montaggio alla diretta. Gli ascolti parlano chiaro 3.176.000 telespettatori, share 13,89% . Nonostante ospiti come il Volo direttamente da Sanremo 2015, Anastacia e l’allenatore della Roma Rudi Garcia con alcuni giocatori della squadra, gli ascolti sono stati implacabili.

E cosi il fantasma di una chiusura anticipata trova certezze, una scelta necessaria da parte della dirigenza della tv di Stato per evitare un ulteriore emorragia di spettatori e contenere gli alti costi di uno show del genere, non premiato dagli ascolti. I dati parlano chiaro, dopo le due puntate delle audizioni che hanno racconto rispettivamente 3.837.000 (15,51%) e 3.084.000 spettatori (13,67%), la prima puntata live ha registrato un ulteriore calo 2.925.000 spettatori, pari ad uno share del (12,54%) mentre la seconda puntata, che ha visto la partecipazione di Giancarlo Magalli, è andata leggermente meglio 3.262.000 spettatori, con uno share pari al (13,46%), ma senza brillare.

Ascolti a parte, però, Forte Forte Forte non ha fatto breccia nel cuore del pubblico. Il programma ha raccolto una bella mole di critiche e anche di attacchi, talvolta ingenerosi verso Raffaella Carrà, che in questo progetto ci ha messo faccia, carriera e reputazione. Per fortuna a difendere l’onore della Carrà e del programma ci ha pensato il co-produttore del programma Bibi Ballandi (produttore di tantissimi show di Rai 1) che dalle pagine del quotidiano nazionale afferma: “Il lancio di un nuovo formato è sempre un processo molto difficile. Il pubblico preferisce la rassicurazione e il consumo televisivo si basa sull’abitudine e la ripetitività. Ma se un programma Tv non piace non basterebbe cambiare canale e guardare altro? Perché scatenare i propri istinti più bassi?”.

A quanto pare, però, la maggior parte del pubblico televisivo ha seguito il consiglio di Ballandi e ha cambiato canale, Cosi il 13 marzo con ben 2 puntate d’anticipo il talent di Raffaella Carrà lascierà spazio al people show condotto da Albano e Paola Perego “Cosi lontani cosi vicini” sancendo il definito flop di un talent che non è riuscito nel suo intento.