X


Pericolo a Notti sul ghiaccio, problemi tecnici: si scioglie la pista in diretta

Scritto da , il Febbraio 22, 2015 , in Programmi Tv Tag:, ,
foto cast notti sul ghiaccio

Dopo sette anni dall’ultima edizione (e otto dalla prima), è tornata in onda questa sera la trasmissione che mette alla prova personaggi del mondo dello spettacolo e dello sport alle prese con uno degli elementi più temuti quando ci si trova su delle lame: stiamo parlando di Notti sul ghiaccio. A presentarlo, come nelle scorse edizioni, Milly Carlucci, coadiuvata dai seguenti giudici: Gabriella Pession, Enzo Miccio, Simona Ventura, Marco Liorni e Selvaggia Lucarelli.

Quest’anno i vip in gara sono undici. Tra i maschi troviamo: il principe Emanuele Filiberto di Savoia, l’attore e regista Giulio Base, il modello Stefano Sala, il campione di sci Giorgio Rocca, il doppiatore e attore Giorgio Borghetti e l’attore Niccolò Centioni; tra il gentil sesso, invece, abbiamo: la show girl e attrice Valeria Marini, la campionessa olimpica di sci Manuela Di Centa, le attrici Clara Alonso, Chiara Mastalli e Barbara De Rossi.

Il programma è iniziato da qualche ora ma improvvisamente si è verificato un grave problema tecnico: la pista, sulla quale si sono esibite le coppie finora scese in campo, si è sciolta a causa delle forti luci che illuminano uno degli studi televisivi del Centro Rai del Nomentano. Panico per la conduttrice che ha pregato di abbassare la temperatura: quali sono state le conseguenze?

Per poter rimediare all’imprevisto, la padrona di casa Milly Carlucci ha dovuto far esibire una delle ospiti in un altro studio adiacente a quello dal quale sta andando in onda la diretta; così, Martina Stoessel (alias Violetta), dopo Carolina Kostner, ha dovuto anch’essa reagire al problema, cambiare studio e cantare la sua canzone che sta mandando in visibilio tutte le ragazzine italiane e non.

Rientrati in studio, però, la situazione non sembra essersi risolta ma, come suona una vecchia canzone, “the show must go on” e così gli ultimi due vip, Valeria Marini e Stefano Sala (con i relativi maestri di pattinaggio) si son dovuti esibire con un pizzico di difficoltà in più. Per fortuna non è successo nulla di grave e nessun incidente serio ma la paura è stata tanta.

Che dire, se il buongiorno si vede dal mattino …