X


Selvaggia Lucarelli contro Emanuele Filiberto: “E’ la Mara Venier di Notti sul ghiaccio”

Scritto da , il Febbraio 28, 2015 , in Gossip Tag:, ,
Foto Selvaggia Lucarelli

Curioso quanto divertente scambio di battute tra due dei protagonisti del reality “Notti sul ghiaccio” che, stasera puntuale alle 21.15, torna su Rai1 con alla guida la bravissima Milly Carlucci. Due protagonisti che appartengono alle due opposte “fazioni” del reality: concorrenti e giuria.

Si tratta di Selvaggia Lucarelli, giurata a “Notti sul ghiaccio” insieme a Gabriella Pession, Marco Liorni, Simona Ventura ed Enzo Miccio, ed Emanuele Filiberto, concorrente in gara. Tutto sembra essere iniziato lo scorso sabato quando, a fine esibizione del principe, la Lucarelli ha commentato dicendo: “Premio la tenacia. Per non lavorare sei disposto a fare tutto”. Nulla la reazione del principe che, per tutta risposta, ha sgranato gli occhi senza ribattere, probabilmente colpito dalle parole della blogger.

Oggi la replica, dopo sette giorni in cui il principe ha probabilmente elaborato la cosa. Su Twitter Emanuele Filiberto ha infatti scritto a Selvaggia Lucarelli: “@stanzaselvaggia non dimenticare casco e ginocchiere perché c’è anche una bella sorpresa per la giuria” anticipando così di fatto quello che potrebbe succedere stasera. Forse Selvaggia si ritroverà coinvolta anche lei, pattini ai piedi, in qualche bizzarra evoluzione?

Lei per tutta risposta, facendo riferimento alla gaffe di Mara Venier all’Isola e allo spoiler circa la presenza di Cecilia Rodriguez su Playa Desnuda, ha prontamente ribattezzato Emanuele Filiberto “La Mara Venier di Notti sul ghiaccio”. Anche lui, come Mara, avrebbe di fatto spifferato quello che dovrebbe accadere stasera.

Ma sarà poi vero quanto annunciato dal principe? Davvero ci ritroveremo qualche giurato, Selvaggia compresa, ad arrancare sul ghiaccio? Staremo a vedere. Di sicuro questa “guerra” senza esclusioni di colpi tra Selvaggia e altri protagonisti del reality potrebbe essere la chiave di volta per risollevare le sorti di un audience finora un po’ freddina.