X


Cristina Parodi gaffe con Angela Finocchiaro che svela: “Virna Lisi è una luce”

Scritto da , il Marzo 24, 2015 , in Interviste Tag:, ,
foto Cristina Parodi

Gaffe in diretta per Cristina Parodi. Dopo l’intervista shock a Lucrezia Lante della Rovere, lo studio 3 di via Teulada ha ospitato altre due donne dello spettacolo: l’attrice Angela Finocchiaro e la regista Cristina Comencini. Nulla di strano se non fosse per un piccolo scivolone della conduttrice che, nel lanciare il servizio di presentazione, ha sbagliato il nome dell‘artista milanese chiamandola: Anna Finocchiaro.

“Oh no no volevo dire Angela Finocchiaro!”, ha commentato subito la padrona di casa, portando le mani alla fronte. Ritornati in studio dopo la clip, Cristina Parodi si è fatta subito perdonare accogliendo nel migliore dei modi, le due donne e affermando: “Ci vorrebbe un bel tè con i pasticcini!”. La chiacchierata si è spostata subito sul film, “Latin Lover”, con la regia di Cristina Comencini, che vede come protagoniste Angela Finocchiaro e Virna Lisi, nel suo ultimo lavoro.

La commedia, arrivata nelle sale cinematografiche lo scorso 19 marzo, racconta, in chiave ironica e leggera, la storia di Saverio Crispo, un attore che a dieci anni dalla morte viene ricordato dalle sue quattro mogli e dalle innumerevoli figlie. Il tutto condito con ironia e sarcasmo. “Nella pellicola io sono la figlia di Virna Lisi – ha esordito Angela Finocchiaroquando l’ho incontrata la prima volta ero mortificata e imbarazzata…ma ti pare che potevo essere la figlia di Virna!”. Poi ha continuato scherzando l’attrice: “La prima cosa che le ho detto è stata: scusa sono tua figlia…non te la prendere!”.

Tornando seria, la 59enne di Milano ha affermato: Virna Lisi è stata una donna straordinaria, nella sua vita ha fatto delle scelte precise, che le davano concretezza. Ha preferito la famiglia e ha fatto comunque una carriera incredibile. Era una luce. Poi Cristina Comencini ha aggiunto: Virna ha amato molto questo film, era molto ironica e ha dato una grande vivacità al lavoro”.

Riguardo al rapporto con la propria bellezza, Angela Finocchiaro ironicamente ha dichiarato: “A casa ho uno specchio piccolo con una lucetta semplice, mi vedo a posto, senza rughe, cancella tutto, tutto liscio”. Abbandonando per un attimo la vena comica, l’artista ha poi fatto un appello alle donne, spingendole alla prevenzione, chiudendo l’intervista con un messaggio per la vita: “Ormai con la prevenzione ci si salva, non abbiate paura, fatevi visitare”.