X


Pietro Mennea – La Freccia del Sud, Michele Riondino sarà l’atleta italiano su Rai1

Scritto da , il Marzo 19, 2015 , in Serie & Film Tv Tag:,
Foto Pietro Mennea

Come abbiamo ripetuto già diverse volte, le fiction, sia di lunga serialità sia quelle in due puntate, hanno un ruolo molto importante nel palinsesto di Rai 1. Archiviati i i grandi successi di Braccialetti rossi 2 e di Un passo dal cielo 3, l’ammiraglia Rai punta su una nuova miniserie, dedicata ad uno degli sportivi italiani più amati e famosi al mondo: Pietro Mennea.

La Rai, a due anni dalla scomparsa del velocista, lo celebra con una miniserie in due puntate diretta da Ricky Tognazzi dal titolo Pietro Mennea – La Freccia del Sud, che, salvo cambiamenti dell’ultimo minuto, andrà in onda il 29 e 30 marzo.

Ad interpretare Pietro Mennea un altro meridionale come lui, l’attore tarantino Michele Riondino, conosciuto dal grande pubblico anche per il ruolo di Salvo Montalbano ne Il giovane Montalbano.

Michele Riondino, come ha dichiarato più volte, si è allenato moltissimo, anche fisicamente, per far rivivere sul piccolo schermo l’atleta italiano. “[…]E’ stato molto faticoso ma una grande esperienza dal punto di vista attoriale“, ha rivelato l’attore che, per ricoprire questo ruolo, per due mesi ha fatto gli stessi allenamenti che fà un velocista con un preparatore della nazionale femminile delle Olimpiadi di Londra.

Due percorsi di vita e di impegno professionale molto simili, quelli di Riondino e Mennea, come ricorda l’attore che ha accettato il ruolo anche per questo. Entrambi partiti dal Sud, da Taranto il primo e da Barletta il secondo, hanno lasciato le loro famiglie e le loro origini per inseguire i loro sogni. “[…]Era uno che si concentrava sulle gare lasciando fuori tutto il resto. E questo capita anche a me“, ha detto Michele Riondino parlando di Pietro Mennea, tanto che, durante la lavorazione della fiction, l’attore si è riconosciuto in più occasioni nell’atleta olimpico.

Nonostante questa importante sintonia con Pietro Mennea, Michele Riondino mentre girava la miniserie era particolarmente preoccupato per l’impegno che stava portando avanti, tanto che, pur avendo le rassicurazioni del regista, si è rasserenato solo dopo essersi visto nel film. E così è riuscito a dare un 7 meno alla sua interpretazione.

Pietro Mennea – La Freccia del Sud, quindi, sarà un omaggio ad uno degli sportivi italiani più importanti, prematuramente scomparso a causa di un cancro ma rimasto nelle menti e nei cuori degli appassionati di atletica, ma non solo, come un ricordo indelebile.

Nel cast della fiction Pietro Mennea – La Freccia del Sud, una coproduzione Rai Fiction e Casanova Multimedia e prodotta da Luca Barbareschi, troviamo anche quest’ultimo e Elena Radonicich, Gianmarco Tognazzi, Lunetta Savino e Nicola Rignanese.