X


Alex Belli ribatte a Selvaggia Lucarelli. Ancora polemiche per il tradimento rivelato

Scritto da , il Aprile 10, 2015 , in Gossip Tag:, ,
foto alex belli

Non poteva passare certamente inosservata la confessione di Alex Belli al settimanale Vanity Fair. Quando si parla di tradimenti, infatti, si attira sempre l’attenzione, specialmente quando si tratta di corna negate per tanto tempo e in più occasioni e, poi, improvvisamente e inspiegabilmente confessate. Questo è stato quello che ha fatto Alex Belli, prima ha ripetutamente negato e poi ha ammesso ogni cosa.

Nemmeno Barbara d’Urso era riuscita a far parlare l’ex naufrago de L’Isola dei Famosi e l’ex attore di Centovetrine. Alex Belli, infatti, anche a Domenica Live aveva tenuto la bocca cucita, negando ogni cosa.

E, allora, dove non ha potuto la spumeggiante conduttrice partenopea, ha potuto il patinato settimanale, sulle cui pagine Alex Belli ha gettato la maschera confessando di aver tradito la moglie. E puntuale, naturalmente, è arrivato il pungente commento di Selvaggia Lucarelli.

La giornalista che, come ormai sappiamo, non se ne tiene una, dalla sua pagina Facebook paragona il gesto di Alex Belli a quello di Raoul Bova che secondo lei, pur di avere una copertina di Vanity Fair, chiede pubblicamente rispetto e silenzio per i suoi figli anzichè evitare i giornali e risparmiarli dal circo del gossip. E Selvaggia Lucarelli rincara la dose e attacca Belli, scrivendo: “[…]nega le corna ovunque perchè dire ‘Mia moglie c’ha le corna’ dalla d’Urso non è chic e le ammette solo per avere qualche pagina su Vanity Fair“.

Qualche ora fa, sempre via Facebook, è arrivata la replica dell’attore. Alex Belli, pur dichiarando la sua stima e il suo apprezzamento per Selvaggia Lucarelli, ha voluto fare alcune precisazioni. Innanzitutto ha voluto spiegare il motivo per cui ha scelto Vanity Fair per rivelare ogni cosa. “Si tratta di una testata giornalistica di grande spessore e molto più seria di eventuali altre che spesso travisano quanto detto“, scrive Alex Belli che teneva al fatto che ciò che avesse detto non venisse travisato.

Infine l’affascinante attore si difende da chi lo ha accusato di aver lucrato su questa storia, a differenza di quello che invece hanno fatto molti altri. E, a scanso di equivoci, nel suo post scrive: “[…]la mia confessione è anche stata a titolo gratuito…contrariamente a quanto viene detto in giro…