X


Ricette La prova del cuoco, 30 aprile 2015: tutti i piatti del giovedì di Rai1

Scritto da , il Aprile 30, 2015 , in Programmi Tv Tag:,
foto la prova del cuoco beppe bigazzi

Mancano una manciata d’ore all’opening dell’Expo 2015. Antonella Clerici – insieme a Paolo Bonolis – si prepara all’apertura del più importante evento dell’anno ma, nel frattempo, continua a condurre La prova del cuoco. In apertura, come ogni giovedì, ritroviamo il Campanile Italiano. Beppe Bigazzi ci accompagna ancora in uno straordinario viaggio attraverso la tradizione ligure e laziale. Anna Moroni ci insegna poi a cucinare risparmiando, con una ricetta perfetta per il 1° maggio. Non manca il momento dedicato al dessert, con Dolci prima del Tiggì e una favolosa torta smeraldo.

Triangoli di fave e pecorino di Anna Moroni. Ingredienti: 12 fogli di pasta fillo, 300 g di fave sgusciate, 1 cipolla, 1 spicchio d’aglio, 200 g di pecorino fresco intero, 30 g di pinoli, maggiorana e menta fresca, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

Tagliamo il pecorino a dadini. Mettiamo a rosolare le fave, già sgusciate e sbollentate, con aglio e cipolla. Profumiamo con le erbette e lasciamo insaporire per quale minuto. Trasferiamo il pecorino in una ciotola capiente, aggiungiamo le fave e i pinoli. Spennelliamo la pasta fillo con l’olio extravergine d’oliva, pieghiamo la pasta congiungendo i lembi verso il centro. Farciamo un angolo della striscia di pasta e pieghiamo a triangolo per due volte. Proseguiamo fino a esaurire la pasta. Inforniamo a 180°C per 12′.

[imagebrowser id=14508]

Torta smeraldo di Vincenzo Monaco. Ingredienti per la frolla: 150 g di zucchero semolato, 300 g di burro in pomata, 450 g di farina, 30 g di uova, 1/2 limone grattugiato, un pizzico di vaniglia. Per il biscotto al cioccolato: 120 g di uova, 150 g di zucchero semolato, 54 g di farina, 120 g di burro, 60 g di cioccolato fondente, granella di pistacchio q.b. Per la bavarese al pistacchio: 250 g di latte, 50 g di zucchero, 80 g di tuorli, 8 g di gelatina, 200 g di panna, 20 g di pasta di pistacchio. Per decorare: gelatina neutra, pistacchi, pistacchi in polvere.

Prepariamo la frolla nella maniera tradizionale, quindi lasciamo riposare per 20′ in frigorifero. Stendiamo la pasta e ricaviamo un cerchio della grandezza della teglia da noi scelta, rivestiamo i bordi con delle strisce di pasta e foriamo il fondo. Mettiamo in forno a 160°C per 20′. Montiamo le uova, con lo zucchero e la farina e uniamo i pistacchi (possiamo usare la frusta a mano). Uniamo quindi il cioccolato amalgamato al burro fuso e continuiamo a mescolare. Versiamo il composto all’interno della frolla cotta. Mettiamo in forno a 160°C per 20′. Mettiamo a bollire il latte con la pasta di pistacchio. Versiamo il latte caldo sulle uova, riportiamo sul fuoco e aggiungiamo la gelatina strizzata. Una volta pronto, lasciamo raffreddare e alleggeriamo con la panna semimontata. Coliamo in un anello foderato con la pellicola, facciamo riposare in abbattitore per almeno 3 ore (una notte in freezer). Togliamo la pellicola dalla bavarese, sformiamo dall’anello e adagiamo sul biscotto al cioccolato. Decoriamo con i pistacchi.

Se volete mangiare sano ma non avete spunti a sufficienza, non perdete le ricette de La prova del cuoco del 29 aprile 2015.