X


Simona Ventura svela: “Miss Italia sarà come X-Factor”

Scritto da , il Agosto 25, 2015 , in Personaggi Tv Tag:, ,
foto simona ventura

Simona Ventura: “Miss Italia merita di essere vincente”

Simona Ventura svela nuovi interessanti particolari sulle dinamiche che porteranno all’elezione di Miss Italia 2015, infatti le 30 finaliste verranno divise in 3 squadre in modo da permettere ad ogni giurato di conoscere ed esprimersi al meglio sulle finaliste. La conduttrice di Chivasso intervistata dal settimanale “F” ha ribadito inoltre che nonostante i 76 anni d’età la trasmissione e’ il brand più antico in assoluto e deve tornare a essere vincente. La scelta di rifarsi in parte al meccanismo fortunato di X-factor potrebbe premiare la Ventura e restituire il meritato successo ad una trasmissione negli ultimi anni troppo spesso relegata a un ruolo di secondo piano. Per riuscire in questa impresa la conduttrice ha scelto una giuria che vede confermato Claudio Amendola come uno dei giurati della finale di Miss Italia 2015, Amendola affiancherà Vladimir Luxuria e un altro giurato il cui nome non è stato ancora ufficializzato ma si tratta per una star internazionale.
Nell’attesa di vedere la finale in onda il 20 settembre su La 7 i numerosi fans della Ventura possono seguire sul profilo instagram e Facebook della conduttrice le foto che la ritraggono intenta a svolgere gli allenamenti e la preparazione fisica in vista del programma.

Ahlam El Brinis: “Io, musulmana voglio fare la Miss”

Ha 20 anni ed è veneta, figlia di genitori marocchini, è tra le finaliste che a settembre sfilerà per essere ammessa alle finali del principale concorso di bellezza. Sul web le polemiche però non son mancate, a causa della scelta della ragazza di non portare il velo. Ahlam El Brinis ha dichiarato apertamente: “Ognuno è libero di scegliere e vivere la religione a modo proprio. Sono consapevole che ci sono persone ancora conservatrici che potrebbero pensare che è sbagliato quello che faccio. Ma sinceramente non mi interessa, perché ho l’appoggio della mia famiglia e questo mi basta”. La bella modella è stata ammessa alle semifinali dopo aver conquistato la fascia di Miss Eleganza Joseph Ribkoff Friuli Venezia Giulia ma la sua carriera sulle passerelle ha avuto inizio nel 2013, quando ha vinto la fascia di Miss Schio, nel Vicentino. Già a quei tempi si scatenarono le polemiche tra chi era favorevole e chi contrario all’elezione di una bellezza non “nostrana” ma il carattere forte e la tenacia della ragazza non le hanno impedito di continuare a credere nel suo sogno. La kermesse sembra davvero pronta a regalare numerosissime novità ai telespettatori, dalla scelta della giuria, all’ammissione delle ragazze curvy sino all’apertura appunto verso candidate non del tutto italiane. Si aprono le scommesse per capire come sarà la Miss Italia del 2015.