X


Detto Fatto: tutorial Titty e Flavia / ricetta per un sushi perfetto

Scritto da , il Settembre 16, 2015 , in Programmi Tv Tag:,
foto sushi

Detto Fatto, tutorial Titty e Flavia: consigli per una lavatrice perfetta

Una Caterina Balivo di amaranto vestita ha aperto la nuova puntata di Detto Fatto ricordando ai telespettatori che a breve uscirà la nuova rivista del programma con all’interno tanti consigli utili per ogni genere. Dopo aver presentato i nuovi parrucchieri, i fratelli Olivieri, esperti nel trovare il giusto mix tra taglio e colore, la conduttrice ha accolto al centro dello studio Titty e Flavia; queste ultime hanno dato degli ottimi consigli sul come fare una lavatrice perfetta e senza sorprese finali. Si inizia dallo scegliere il programma di lavaggio: 30° per capi di lana, seta, pizzo, lingerie e coperte; 40° per cuscini, scarpe, pile, colorati, scuri e sintetici mentre 60° è adatto per lavare lenzuola, asciugamani, tovaglie, camicie di cotone e grembiuli. Non vanno lavati assolutamente in lavatrice i seguenti capi: blazer da uomo o donna, pellicce sintetiche, pizzi pregiati e abiti/decori importanti; per tutti questi indumenti, è meglio rivolgersi agli esperti di lavanderia. Ovviamente non è mancato il tutorial sulla cucina e, a proposito, dietro ai fornelli di Detto Fatto è apparso un nuovo volto; quest’ultimo (dopo i bignè con crema pasticcera di lunedì e i cantucci al cioccolato e lampone di ieri) ha rivelato ai telespettatori tutti i segreti del sushi.

Detto Fatto, ricetta 16 settembre: basi per il sushi

Dopo la ricetta brasiliana con frutto della passione della scorsa settimana, la cucina di Detto Fatto si sposta in oriente e precisamente in Giappone, con Hirohiko Shimizu che ha insegnato le basi per fare un sushi perfetto; si inizia dal riso: lavarlo nell’acqua fredda per 5 volte per togliere l’amido e metterlo in una ciotola contenente acqua (sempre fredda) per 15 minuti; in seguito scolarlo e cuocerlo (o con la macchina cuociriso oppure in una pentola). Nel frattempo, dedicarsi alla salsa sushizu: mescolare 200 ml di aceto di riso con 80 grammi di zucchero e 50 grammi di sale; mescolare il riso ancora caldo con la salsa ottenuta all’interno di un catino di legno precedentemente bagnato con acqua. Usare un ventaglio per far evaporare l’aceto, lasciarlo raffreddare per 5 minuti e, solo in seguito, mettere il riso in un contenitore di plastica coperto per 30 minuti; per il roll: bagnarsi le mani, prendere un foglio di alga con la parte opaca rivolta verso il basso e creare una palla di riso da appoggiare e spalmare (da sinistra verso destra) sul foglio stesso. Capovolgere il tutto e posizionare al centro il tonno; mettere la maionese e arrotolare. Avvolgere quest’ultimo con la tovaglietta facendo pressione con le mani in modo da compattarlo e successivamente, poggiare le fettine di avocado sopra; avvolgere il rotolo nella pellicola trasparente e tagliarlo a fette. Togliere la pellicola e servire.

[imagebrowser id=14704]