X


La prova del cuoco, profiteroles di Mario Ragona

Scritto da , il Gennaio 28, 2016 , in Programmi Tv Tag:, ,
foto profiteroles

La prova del cuoco, si parte con Marco Bianchi

Dopo la puntata breve andata in onda ieri, La prova del cuoco riprende con la consueta programmazione e con Il Mondo di… La rubrica di apertura è oggi affidata a Marco Bianchi, che racconta tutte le curiosità della sua vita privata e professionale. Il cuoco ricercatore ha proposto oggi una sua personale versione della zuppa nel coccio. La ricetta del giorno è invece affidata a El Beker, che insegna a conoscere meglio il macinato. Il piatto delle 13,30 si basa oggi sulla preparazione di un hamburger genuino, realizzato con i tagli di carne che consiglia il macellaio di fiducia. Non poteva mancare lo spazio occupato da Anna Moroni, che ancora una volta rivela i segreti della sua cucina con uno dei suoi fondamentali: fusilli grandi alla carbonara di carciofi. Per chiudere in dolcezza, Mario Ragona insegna tutti i segreti dei golosi profiteroles. La grande pasticceria de La prova del cuoco è stata inaugurata, questa settimana, da Guido Castagna, che ha proposto la ricetta della torta Sacher. Ambra Romani, invece, ha attinto dalla tradizione americana e ha preparato i cookies con le gocce di cioccolato. Nel paragrafo che segue, tutti i segreti dei profiteroles di Mario Ragona.

La prova del cuoco, come preparare i profiteroles

Ingredienti per i bignè: 125 g d’acqua, 125 g di latte, 120 g di burro, 140 g di farina, 5/6 uova intere, un pizzico di sale. Per la farcitura: 500 g di panna, 50 g di zucchero semolato. Per la glassa: 300 g di acqua, 360 g di zucchero, 240 g di panna, 120 g di cacao, 14 g di gelatina in fogli. In una pentola, portare a ebollizione l’acqua con il latte, il burro e un pizzico di sale. Versare la farina a pioggia e mescolare vigorosamente, fino a che il composto non si stacca dalle pareti e il fondo inizia a sfrigolare. Fuori dal fuoco, unire le uova una per volta, lavorando fino a quando non vengono assorbite. Trasferire il composto in una sacca da pasticcere, stampare i bignè della grandezza desiderata su una teglia foderata e infornare a 200°C per 18′. Montare la panna a neve ferma e farcire i bignè con la sacca da pasticcere con la bocchetta piccola. Per la glassa, bollire la panna con l’acqua, zucchero, panna e cacao amaro. Ammollare la gelatina in acqua fredda, quindi aggiungere alla glassa già tolta dal fuoco. Lasciar raffreddare completamente in modo che raggiunga la densità desiderata. Glassare i bignè uno per uno, disporre su un piatto da portata e decorare con i ciuffetti di panna.