X


Alessio Mininni piange ad Amici 16 prima dell’eventuale eliminazione

Scritto da , il Dicembre 15, 2016 , in Musica Tag:, ,
foto Alessio

Amici 16: Alessio Mininni piange pensando alla sua eventuale eliminazione

In seguito alla lezione della professoressa Peparini, in cui tutti gli allievi, sia ballerini che cantanti, sono stati chiamati a incontrarsi tutti insieme per fare esercizi collettivi con lo scopo di conoscere meglio il proprio corpo e lo spazio, Alessio Mininni scoppia a piangere. Il suo pensiero è rivolto alla sfida che dovrà affrontare sabato, in cui il cantante potrebbe rischiare l’eliminazione dalla scuola in caso di perdita. La commozione è generale: tutti i compagni lo hanno sostenuto attraverso un abbraccio, Riccardo Marcuzzo addirittura è scoppiato in lacrime insieme a lui. Alessio poi si è messo in disparte, ed è stato consolato da un altro concorrente di Amici 16: Mike Bird. Il ragazzo lo ha incoraggiato affermando che deve affrontare la cosa a testa alta, perchè purtroppo tutti gli errori devono essere pagati. Mininni, singhiozzando, ha cercato poi di sfogarsi insieme all’amico, sussurando qualche parola.

Alessio Mininni si commuove ad Amici 16: “Non voglio essere eliminato”

Mike Bird ha poi continuato, dichiarando ad Alessio Mininni che se voleva piangere, doveva farlo, perchè piangere non vuol dire non essere un uomo, ma anzi, vuol dire essere un uomo coraggioso. Alessio, ha pronunciato poi alcune parole, per spiegare all’amico il suo umore:

“Da quando è successo il fatto, non mi sono mai sfogato. Non voglio essere eliminato, non voglio andare a casa, mi sto affezionando a tutta la classe.”

Alessio si riferiva a ciò che è successo qualche giorno fa, in cui, a causa di parole sue poco felici nei confronti di un altro cantante, la redazione aveva deciso che la punizione più educativa fosse metterlo in sfida proprio con la persona che aveva precedentemente offeso e beffeggiato. Il provvedimento preso dai professori di Amici 16 ha quindi gettato Alessio nello sconforto, soprattutto dopo aver passato un’intera giornata insieme ai suoi compagni, con i quali ha instarato un buon rapporto.