X


Maria De Filippi: il timore di Giuliano Peparini ad Amici 16

Scritto da , il 9 Maggio, 2017 , in Personaggi Tv
Foto Uomini e Donne Maria De Filippi

Amici: Giuliano Peparini parla di Maria De Filippi

Non è Amici senza Giuliano Peparini: il talent di Maria De Filippi si avvale infatti della capacità del ballerino ormai da diversi anni, la cui collaborazione ha permesso al programma di diventare, in special modo durante il serale, un vero e proprio spettacolo. Giuliano e Veronica Peparini si sono così confessati alle pagine di Tv Sorrisi e Canzoni, affermando delle dichiarazioni veramente inaspettate proprio nei riguardi della bionda conduttrice. In particolare, lui ha dichiarato di avere un po’ di timore nei confronti di Maria, in quanto, come ha detto, non le presenta nessun quadro prima che questo sia ultimato e sia perfetto. Inoltre ha sottolineato la pesantezza del lavoro ad Amici 16: deve infatti preparare ben 10 quadri per ogni serale, oltre a 40 grafiche e scenografie di canzoni a settimana. Giuliano Peparini è però felice di collaborare con la De Filippi: prova infatti una stima profonda nei suoi confronti.

Giuliano Peparini e la confessione su Maria De Filippi ad Amici 16

Stesso pensiero è appartenuto a Veronica Peparini. La coreografa di Amici ha infatti dichiarato di essere grata di collaborare con Maria De Filippi, aggiungendo anche che la bionda conduttrice apprezza soltanto le persone sveglie e che sono sempre sul pezzo: è infatti alla continua ricerca del nuovo. Non si può quindi presentare un quadro che sia uguale o simile a quello fatto precedentemente in un’altra puntata, ne tanto meno con le stelle movenze: bisogna cambiare continuamente, e questo stimolo energico, a quanto dice Veronica, è dato da Maria stessa all’interno della scuola di Amici 16. Giuliano Peparini ha infine concluso dicendo che comunque la De Filippi è una persona molto rispettosa: lei sa, per esempio, che Giuliano vuole mostrarle il quadro solo quando è completamene ultimato, e quindi non insiste, rispettando i suoi tempi. Insomma, i fratelli Peparini sono quindi concordi nell’affermare di provare una grande stima nei confronti della loro ‘datrice di lavoro’, provando però anche un certo timore nel lavorare a stretto contatto con un personaggio così elevato.